7 Febbraio 2012
16:54

Unione europea e debito pubblico: come stiamo messi?

L’ultima rivelazione dell’Eurostat consente di fare il punto sul debito pubblico che gli Stati europei portano sul groppone. E l’Italia, come al solito, non è messa benissimo.
A cura di Alfonso Biondi
Banca centrale europea

Il debito pubblico dei 27 Paesi dell'Unione europea ammonta complessivamente a più di 10mila miliardi, per la precisione 10.320.106.100.000 euro. Si tratta dell'82,3% del prodotto interno lordo degli stessi Paesi, un dato sceso di mezzo punto percentuale dal secondo al terzo trimestre del 2011. Per quanto riguarda i Paesi dell'Eurozona, invece, i dati diffusi dall'Eurostat (l'Istituto di statistiche europeo) certificano che, nello stesso periodo, il rapporto debito/pil è sceso dall'87,7% all'87,4%. La musica è però diversa su base annuale: nel quarto trimestre del 2010, infatti, il debito dell'Eurozona si attestava al 83,2% del pil.

Composizione del debito in Europa

Debito/pil: com'è andata rispetto all'anno scorso? Confrontando i dati diffusi dall'Eurostat con quelli dello stesso periodo dello scorso anno, ci accorgiamo che sono ben 20 i Paesi che hanno fatto registrare un incremento del rapporto debito/pil. Anche in questo caso al primo posto c'è la Grecia (+20,3%), seguita dal Portogallo (+18,9%) e dall'Irlanda (+16,5%). I Paesi che hanno ridimensionato il rapporto tra il proprio debito pubblico e il pil sono stati invece la Svezia (-1,6%), l Lussemburgo (-1.4) e la Bulgaria (-0.9). Discreta la performance dell'Italia che, nonostante non sia riuscita a limare il rapporto debito/pil, è riuscita comunque a farlo crescere meno degli altri grandi Paesi come Francia, Germania e Regno Unito.

Quali sono i Paesi col peggior rapporto debito/pil? Il Paese che fa registrare il peggior rapporto tra debito pubblico e prodotto interno lordo, manco a dirlo, è la Grecia (159,1%). Al secondo posto troviamo l'Italia (119,6%), mentre sul gradino più basso del podio si piazza il Portogallo (110,1%).  I Paesi più virtuosi, invece, sono l'Estonia (appena il 6,1%), la Bulgaria (15%) e il Lussemburgo (18,5%).

Andamento del debito europeo

A quanto ammonta il debito pubblico dei Paesi europei? Abbiamo già visto come il debito complessivo dell'Europa a 27 sia superiore ai 10mila miliardi di euro. Andando nello specifico, la Nazione che fa segnare il debito pubblico più alto è la Germania di Angela Merkel, che deve ai suoi creditori 2.089.756 miliardi. Un debito senza dubbio alto, ma che il colosso tedesco può reggere benissimo grazie alla sua grande produttività: il suo debito, infatti, rappresenta" solamente" l'81,8% del pil. Al secondo posto troviamo sempre l'Italia con ben 1.883.738 miliardi di debito. Diversamente dal caso tedesco, la produttività del Belpaese non è elevatissima e ciò fa sì che il rapporto tra debito e pil sia al 119,6%.  Tra i mille e i duemila miliardi di debito troviamo anche la Francia (1.688.890 miliardi di debito, pari all'85,2% del pil) e la Gran Bretagna (1.474.920 miliardi di debito, pari all'85,2% del pil).

Debito pubblico per Paese

(Tabelle sul Guardian)

Cosa prevede il tetto europeo al prezzo del gas e perché la Germania non lo vuole
Cosa prevede il tetto europeo al prezzo del gas e perché la Germania non lo vuole
Pablo Iglesias sostiene de Magistris:
Pablo Iglesias sostiene de Magistris: "Unione Popolare unica alternativa democratica"
336.942 di Peppe Pace
Perché l'Unione europea non vuole che l'Italia modifichi il Pnrr come chiede Giorgia Meloni
Perché l'Unione europea non vuole che l'Italia modifichi il Pnrr come chiede Giorgia Meloni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni