1 Settembre 2021
18:23

Scadenze fiscali settembre 2021: il calendario delle date da ricordare

Il mese di settembre 2021 è particolarmente ricco di scadenze fiscali. Ripartono subito le attività di riscossione e notifica di nuove cartelle da parte dell’Agenzia delle Entrate. Si passa poi a varie scadenze, come quella per la richiesta di contributi a fondo perduto e per il bonus affitti. Il mese si chiude con la scadenza per la dichiarazione dei redditi in programma il 30 settembre. Vediamo insieme tutte le scadenze fiscali di settembre 2021.
A cura di Daniela Brucalossi

Il mese di settembre è in assoluto il più ricco di scadenze fiscali. Quest'anno, inoltre, a partire dal 1° settembre, riprende l'attività di riscossione e notifica di nuove cartelle da parte dell‘Agenzia delle Entrate. Saranno nuovamente validi anche gli obblighi dei soggetti terzi debitori, che dovranno rendere indisponiili le somme oggetto di pignoramento e di versamento. Il 2 settembre cade la scadenza per fare domanda per gli aiuti a fondo perduto destinati gli esercenti attività d'impresa, arte e professione o titolari di reddito agrario e il giorno 6 è l'ultimo utile per richiedere il bonus affitti. Si continua il 15  e il 16 settembre con vari appuntamenti IRPEF, IRES, IRAP, IVA  e "cedolare secca". Il giorno 20 è l'ultimo utile per il ravvedimento breve, il 27 gli operatori intracomunitari dovranno presentare gli elenchi INTRASTAT e il 28 settembre cade la scadenza per la presentazione agli uffici postali del modello "Redditi PF 2021" in forma cartacea. Il calendario fiscale si chiude il 30 settembre con la scadenza per il versamento delle rate della rottamazione-ter e del saldo e stralcio scadute il 31 luglio 2020. Entro l'ultimo del mese gli interessati dovranno, inoltre, inviare la dichiarazione dei redditi Modello 730.

2 settembre:

Contributi a fondo perduto alternativo Decreto Sostegni bis / scadenza per l'invio della domanda per ricevere gli aiuti a fondo perduto; i destinatari sono gli esercenti attività d'impresa, arte e professione o titolari di reddito agrario che rispettano i requisiti previsti

6 settembre:

Bonus affitti/ scadenza per l'invio della domanda per ricevere il bonus affitti fino a 1200 euro; i destinatari sono i locatari che hanno ridotto gli affitti e posseggono i requisiti previsti

15 settembre:

  • IRPEF / per i titolari di partita IVA che esercitano attività economiche per le quali si applicano gli ISA, compresi i soggetti esclusi, come i forfettari, o soggetti che partecipano a società, associazioni e imprese: versamento del saldo 2020 e del primo acconto 2021 senza alcuna maggiorazione, in un'unica soluzione o a rate
  • IRES/ per i soggetti Ires che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA: versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'Ires, a titolo di saldo per il 2020 e di primo acconto per il 2021, senza alcuna maggiorazione
  • IRAP / per i contribuenti che esercitano, anche in partecipazione, attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA: versamento, in unica soluzione o come prima rata, delI'Irap, a titolo di saldo per il 2020 e di primo acconto per il 2021, senza alcuna maggiorazione
  • IVA / per i contribuenti IVA e per i soggetti IRES che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA: versamento, in unica soluzione o come prima rata, del saldo IVA relativo al 2020, maggiorato dello 0,40% a titolo di interesse per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2021 – 30/06/2021
  • Cedolare secca / per i locatori, le persone fisiche che esercitano -anche in partecipazione -attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA, i  titolari del diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento su unità immobiliari abitative locate, per finalità abitative, che abbiano esercitato l'opzione per il regime della cedolare secca: versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'imposta sostitutiva operata nella forma della "cedolare secca", a titolo di saldo per il 2020 e di primo acconto per il 2021, senza alcuna maggiorazione
  • Imposte sostitutive / per le persone fisiche esercenti attività d'impresa, arti o professioni per le quali sono stati approvati gli ISA: versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'imposta sostitutiva dell'IRPEF, delle addizionali regionali e comunali e dell'IRAP a titolo di saldo per il 2020 e di primo acconto per il 2021, senza alcuna maggiorazione

16 settembre:

  • IVA / per i contribuenti IVA mensili: liquidazione e versamento dell'IVA relativa al mese precedente
  • Cedolare secca / per i titolari di partita IVA che esercitano attività economiche per le quali NON sono stati approvati gli ISA, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 30 luglio 2021: versamento della terza rata dell'imposta sostitutiva operata nella forma della "cedolare secca", a titolo di saldo per il 2020 e di primo acconto per il 2021, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,51%
  • Cedolare secca / per i titolari di partita IVA che esercitano attività economiche per le quali NON sono stati approvati gli ISA, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 30 giugno 2021: versamento della quarta rata dell'imposta sostitutiva operata nella forma della "cedolare secca", a titolo di saldo per il 2020 e di primo acconto per il 2021, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,84%
  • Imposte sostitutive / per i sostituti d'imposta: versamento dell'imposta sostitutiva dell'IRPEF e  delle addizionali regionali e comunali sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione

20 settembre:

Ravvedimento breve / per i contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi: ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 20 agosto 2021, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo

27 settembre:

INTRASTAT /per gli operatori intracomunitari con obbligo mensile: presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti UE

28 settembre:

Modello Redditi PF 2021 / persone fisiche non obbligate all'invio telematico della dichiarazione dei redditi che non hanno presentato agli uffici postali il modello "Redditi PF 2021" entro il 30 giugno 2021: ultimo giorno utile per sanare la mancata presentazione, in formato cartaceo, della dichiarazione dei redditi modello "Redditi PF 2021", e della busta contenente la scheda per la scelta della destinazione dell'otto, del cinque e del due per mille dell'Irpef

30 settembre:

  • Modello 730 2021/ ultimo giorno per inviare la dichiarazione dei redditi 2021 (modello 730 ordinario o precompilato)
  • Pace fiscale / versamento delle rate della rottamazione-ter e del saldo e stralcio scadute il 31 luglio 2020
  • Esonero contributi INPS / ultimo giorno per inviare a domanda di esonero dei contributi INPS; i destinatari della misura sono i lavoratori autonomi e i professionisti, anche iscritti a Casse di previdenza di categoria, che nel 2020 hanno visto ridursi il fatturato i i corrispettivi di almeno il 33% rispetto all'anno precedente (ma che nel 2019 non hanno superato i 50mila euro di reddito)
Scadenze fiscali 30 settembre 2021 per 730, bollo auto e Irpef: le tasse da pagare a fine mese
Scadenze fiscali 30 settembre 2021 per 730, bollo auto e Irpef: le tasse da pagare a fine mese
Modello 730 integrativo, scadenza al 25 ottobre 2021: come si presenta per avere il rimborso
Modello 730 integrativo, scadenza al 25 ottobre 2021: come si presenta per avere il rimborso
Pensioni Inps, pagamenti anticipati di ottobre 2021: il calendario per ritirarle in contanti alle Poste
Pensioni Inps, pagamenti anticipati di ottobre 2021: il calendario per ritirarle in contanti alle Poste
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni