Tragedia nella serata di lunedì 7 dicembre a Domodossola, in Piemonte. Un uomo è morto dopo essere precipitato dalla finestra della sua abitazione al terzo piano di una palazzina in via Aldo Moro 9, nel rione Cappuccina. La vittima, secondo quanto scrivono i quotidiani locali, si chiamava Franco Gesù, aveva cinquantuno anni ed era una persona molto conosciuta in città. Stando a una prima ricostruzione fatta dai carabinieri intervenuti sul posto, il cinquantunenne era intento a fare alcuni lavori di riparazione a una finestra di casa quando improvvisamente, forse a causa di un’alterazione dello stato psicofisico, ha perso l’equilibrio ed è precipitato dalla finestra schiantandosi nel cortile sotto casa. La vittima viveva in quell’appartamento di Domodossola insieme alle moglie.

L’uomo è morto sul colpo dopo il volo dal terzo piano – Sul luogo del tragico incidente sono intervenuti i sanitari del 118, i carabinieri del Nucleo radiomobile e della stazione di Domodossola e i vigili del fuoco. Per il cinquantunenne però era ormai troppo tardi: i sanitari non hanno potuto far altro che accertare il decesso. Franco Gesù è morto sul colpo dopo il volo di tre piani. Ad accertare l'esatta dinamica di quanto accaduto saranno i Carabinieri del Nucleo Radiomobile.