video suggerito
video suggerito

Ultimo: “Scartato tre volte ad Amici e due a X Factor, portavo le canzoni che ora cantano in migliaia”

Nonostante Ultimo sia uno dei cantautori più ascoltati in Italia, i suoi inizi nel mondo della musica non sono stati semplici. L’artista ha raccontato di essere stato scartato ad Amici e anche ad X Factor, prima di diventare famoso.
A cura di Ilaria Costabile
3.723 CONDIVISIONI
Immagine

Ultimo è uno dei cantanti più ascoltati in Italia, i suoi concerti riempiono gli stadi e i suoi album diventano dischi di platino, eppure prima di arrivare al successo si è visto chiudere in faccia diverse porte, soprattutto quelle dei talent come Amici e X Factor. A raccontarlo è stato proprio l'artista, intervistato da Anna Pettinelli, ai microfoni di RDS.

Ultimo scartato ai provini di Amici

La passione per la musica era così forte che Niccolò, vero nome di Ultimo, non ha mai pensato di arrendersi, sebbene gli inizi non siano stati facili. Ai microfoni della nota emittente radiofonica, il cantante romano racconta dei suoi tentativi di entrare ad Amici, dove non è stato mai scelto, ammettendo di essersi presentato in una maniera che poteva sembrare non convincente:

Mi sono presentato ai provini di Amici due anni di fila, se non tre. Questo però è un messaggio bellissimo. Credo che, come ho detto anche a Maria De Filippi privatamente, una sconfitta non va vissuta come ‘Non si sono accorti di me’. Rivedendo i video che Maria mi ha mandato, io ero molto controverso. Anche esteticamente mi presentavo sempre con gli occhi bassi. In una trasmissione tv devi avere i tempi televisivi e devi essere sorridente e fresco. Quando ero ragazzo ero molto più introverso.

I tentativi a X Factor e Sanremo Giovani

Non è stato, però, l'unico tentativo fatto per aprirsi le strade nel mondo della musica. Il 28enne, infatti, ha rivelato in un'intervista al Corriere che si era presentato anche ai casting di X Factor e Sanremo Giovani, ma in quelle occasioni non ebbe il risultato sperato:

Due volte a X Factor, due volte a Sanremo Giovani, al tempo di Carlo Conti, e non mi hanno mai prese. Sette rifiuti. Doveva andare così. Eppure cantavo le canzoni che poi sono piaciute a migliaia di ragazzi: Sogni appesi, Giusy, Piccola stella.

3.723 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views