21 Giugno 2019
17:33

Stranger Things: tutti i libri da leggere in attesa della terza stagione della serie tv

Per tutti gli appassionati della serie tv “Stranger Things” che attendono con ansia l’uscita della terza stagione una buona notizia: potranno ripercorrere i momenti salienti della storia del “sottosopra” leggendo i vari libri che prendono spunto dalla serie Netflix. Il 20 giugno è uscita in Italia anche la prima graphic novel ufficiale, che racconta la scomparsa di Will Byers attraverso i disegni inediti di Stefano Martino.
A cura di Titti Pentangelo

Il mondo del fantasy brulica da sempre di mondi immaginari e dimensioni parallele, in alcuni casi accessibili solo a pochi eletti. Basti pensare all'universo di Hogwarts oppure a tutto ciò che si nasconde dentro il mitico armadio di Narnia. A fare la differenza in "Stranger Things" è il processo di creazione. Nessun Lewis o Rowling in questo caso: la storia è stata diffusa, prima, dalla piattaforma di streaming Netflix, e, solo in un secondo momento, sono sorti libri e graphic novel a partire dalla serie. Ideate dai fratelli Duffer, le vicende che gravitano attorno ai quattro ragazzini di Hawkins, che dall'uscita della prima stagione nel 2016 tengono con il fiato sospeso milioni di spettatori, sono state riprese in tre libri editi da Sperling & Kupfer, un manuale Mondadori e una guida Deagostini. Il 20 giugno, inoltre, è uscita in Italia la prima graphic novel ufficiale, un'ottima occasione per ripercorrere tutta la storia in attesa della terza stagione della serie, che uscirà il 4 luglio sugli schermi di tutto il mondo.

La storia del "sottosopra" in Stranger Things

Ormai, si è diffusa una vera e propria "Stranger things mania" che non ha risparmiato nessun settore. Dalle scarpe Nike a gadget e accessori di ogni tipo. Ovviamente, la letteratura non poteva non essere assorbita anche lei da questa serie cult vincitrice di ben cinque Emmy, tanto più che da sempre i mondi paralleli hanno un fascino e un potenziale infinito. Da un lato, la possibilità di spaziare in un campo oscuro e inedito, dall'altro la forte presa che ha sui lettori la storia di un gruppo di ragazzini che provano a districare un fitto mistero. A dare l'avvio alla narrazione è la sparizione di Will Byers, uno dei quattro ragazzini di Hawkins, in Indiana. Parallelamente, Mike (un altro membro del gruppo) si imbatte in una strana ragazzina, appena scappata da un laboratorio. Da allora, lei sarà "Undici", per via del numero tatuato sul braccio. Undici sembra l'unica che sa qualcosa in più su dove possa essere finito Will e cerca di dare una mano ai ragazzi. Will è intrappolato in un'altra dimensione, una specie di "sottosopra" del mondo reale, popolato da strane creature, come il "demogorgone", un mostro spaventoso che i ragazzi chiamano così per via del loro gioco preferito, Dungeons & Dragons. Ad aiutarli nella loro ricerca sarà l'agente Hopper, insieme a Joyce, la madre di Will, mentre il laboratorio di Hawkins cercherà di insabbiare tutto.

Stranger Things: i libri ispirati alla serie 

Per chi ama il genere ed è incuriosito dalla storia non resta che approfondire ulteriormente la conoscenza del "sottosopra", facendosi trasportare negli anni Ottanta in Indiana. Tra i tre libri editi da Sperling & Kupfer ci sono alcuni racconti che espandono l'universo narrativo come "Buio sulla città" di Adam Christopher (2019), un prequel che svela il passato dell'agente Jim Hopper, e "Suspicious Mind" di Gwenda Bond (2019), che scava tra i meandri del laboratorio segreto. Poi, per chi vuole conoscere dettagli inediti della serie c'è "Stranger things, il libro ufficiale" di Gina McIntyre (2019), ricco di illustrazioni e curiosità sul dietro le quinte delle prime due stagioni. Per Mondadori, invece, è stato pubblicato "Stranger Things. Piccolo manuale di sopravvivenza" di Gilbert (2018) con fotografie e citazioni. Anche "Messaggi dal sottosopra" di Guy Adams edito Deagostini (2017) esplora l'universo della serie, creando un fitto collegamento con i riferimenti musicali e cinematografici di cui sono piene entrambe le stagioni. Per ultima, ma solo in senso cronologico, c'è la prima graphic novel ufficiale, "Stranger things. Il sottosopra", firmata da Jody Houser con disegni inediti di Stefano Martino. Un fumetto originale che ripercorre gli eventi della serie, a partire dalla scomparsa di Will Byers nel "sottosopra" fino alle ricerche portate avanti dai suoi amici nella speranza di ritrovarlo.

I libri de I bastardi di Pizzofalcone, la cronologia della serie che ha ispirato la fiction Rai
I libri de I bastardi di Pizzofalcone, la cronologia della serie che ha ispirato la fiction Rai
Come scovare libri belli da leggere: YouTube, TikTok e Instagram
Come scovare libri belli da leggere: YouTube, TikTok e Instagram
I migliori libri gialli del 2021 da leggere assolutamente
I migliori libri gialli del 2021 da leggere assolutamente
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni