Un paio di anni fa, l'agente letterario Sterling Lord ricevette una sorprendente telefonata dal suo più anziano cliente, il poeta Lawrence Ferlinghetti. Oggi, quello che è stato uno dei maggiori esponenti della Beat Generation ha 99 anni e a marzo del 2019 ne compirà 100. Un secolo di vita per questo personaggio famoso in tutto il mondo che, proprio nel giorno del suo compleanno, vedrà pubblicato il suo romanzo, intitolato "Little Boy", che fonde elementi di autobiografia, critica letteraria, poesia e filosofia, secondo il criterio del flusso di coscienza tipico di uno degli animatori della City Lights di San Francisco, che in proposito ha dichiarato: "È un romanzo sperimentale, diciamo così."

Non è stato facile piazzare il libro nel mercato editoriale attuale, eppure alla fine "l'ultimo romanzo beat" vedrà la luce il prossimo anno, quando Ferlinghetti avrà 100 anni. Sterling Lord ha presentato il manoscritto a sei editori prima di ricevere un'offerta. Negli anni '50, quando rappresentava Jack Kerouac, passò diversi anni a provare a vendere "On the Road", che tutte le maggiori case editrici rifiutarono. Perfino Kerouac disse a Lord di smetterla di provare a pubblicarlo, ma Lord non è uno che rinuncia facilmente, e finalmente ricevette un'offerta da Viking per un anticipo di 900 dollari.

La pubblicazione di "Little Boy" vanta una partnership decennale tra Lord e Ferlinghetti – due leggende letterarie che si sono incontrate negli anni '50. Nella sua agenzia, Lord ha aiutato a lanciare le carriere di scrittori come Kerouac, John Clellon Holmes e Ken Kesey. Lawrence Ferlinghetti, dalla West Coast gestiva la stampa indipendente con City Lights che ha contribuito a scatenare una rivoluzione letteraria e controculturale pubblicando scrittori della Beat Generation come Gary Snyder, Allen Ginsberg e Gregory Corso. Negli anni '80, Lord ha venduto a Dutton il romanzo di Ferlinghetti, "L'amore nei giorni della rabbia", e da allora hanno sempre lavorato insieme. Oggi, entrambi molto vecchi, sono riusciti nell'impresa di pubblicare quello che già molti definiscono "l'ultimo romanzo beat".