Andrea Camilleri ospite a Che Tempo che fa
in foto: Andrea Camilleri ospite a Che Tempo che fa

Uno speciale radiofonico che trasmette tutte le interviste di Andrea Camilleri, quelle concesse negli ultimi anni a Rai Radio3. All'epoca, nell'anno in cui lo scrittore iniziò a collaborarci, il 1958, si chiamava ancora Terzo Programma, che poi sarebbe diventato Radio3. La radio culturale di quell'azienda di servizio pubblico dove, prima di diventare uno scrittore famoso grazie al commissario Montalbano, Andrea Camilleri ha lavorato per tanti anni, realizzando diversi progetti, radiofonici e televisivi. Dalle commedie di Eduardo, per arrivare al pionieristico progetto di "Outis Topos", straordinario esempio di documentario sperimentale per la radio del 1974. Fino al grande successo dei suoi libri. Per questo motivo oggi pomeriggio la programmazione di Rai Radio3 si fa subito speciale, in seguito alla notizia della morte del grande scrittore siciliano, di cui domani si celebreranno le esequie in forma privata.

Andrea Camilleri alla radio, il primo grande amore

Ma soprattutto, per Camilleri, la radio è stato il primo amore, come lui stesso ha dichiarato in un'intervista a Radio 3: “La radio è il mezzo grazie al quale, quando nessuno voleva pubblicarmi, ho coltivato il mio amore per la parola”. Con questa sua citazione, dunque, Rai Radio 3 ha voluto rendere omaggio allo scrittore siciliano originario di Porto Empedocle. E lo fa nel giorno della sua scomparsa, lo ricorderà in tutte le trasmissioni, da Pagina3 a Tutta la città ne parla, da Radio3 Scienza a Fahrenheit che aprirà con un ricordo del direttore Marino Sinibaldi.