WhatsApp ha problemi di connessione che ne rendono impossibile l'utilizzo. Le problematiche, nate negli ultimi minuti, potrebbero indicare che l'app di messaggistica istantanea sta subendo qualche problematica tecnica forse dovuta all’integrazione dei servizi di messaggistica di Facebook. Da pochi minuti, infatti, i server dell'app sembrano essere andati offline e gli utenti non sono più in grado di inviare e ricevere né messaggi né immagini e video. Anche la possibilità di chiamare è ovviamente interdetta fino a quando il problema non sarà stato risolto.

Perché WhatsApp non funziona

Ad aver gravato sui server dell'azienda potrebbero essere stati i lavori sull’unificazione dell’infrastruttura dei servizi di Mark Zuckerberg, ma non solo. Se già i messaggi, quando inviati in massa, possono mettere sotto stress i server del servizio, chiamate e videochiamate possono generare una mole di traffico davvero enorme che, prima o poi, fa crollare tutto. In queste ore sono molti gli utenti che si sono tenuti in contatto con amici e parenti attraverso servizi di videoconferenza o chiamate VoIP come Skype e Google Hangout, ma anche attraverso servizi presenti sui loro smartphone come WhatsApp, FaceTime, Instagram e Messenger.

È proprio questa scelta che potrebbe aver portato un grande stress ai server di WhatsApp fino al loro down totale di questi minuti. Una problematica tecnica dovuta appunto all'impossibilità di prevedere una situazione come quella che sta attraversando il mondo in questi giorni e che sta gravando sulle infrastrutture di tutti i paesi: basti pensare che in Italia l'aumento del traffico è stato pari a due terzi di quello normale, con una grossa fetta generata dai videogiochi online. Ora resta da capire quando WhatsApp tornerà online, ma è probabile che i tecnici stiano lavorando per farlo nel più breve tempo possibile.