Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Dramma nella tarda serata di mercoledì a Viareggio, nella provincia di Lucca. Un uomo è stato trovato morto in prossimità di alcuni cespugli ai piedi di un palazzo. Secondo una prima ricostruzione, la vittima sarebbe precipitata dal terrazzo di un appartamento al quinto piano di un condominio. L’uomo che ha perso la vita aveva sessantadue anni ed era di Firenze. La tragica scoperta è stata fatta nella tarda serata di ieri, mercoledì 27 maggio, intorno alla mezzanotte. A dare l’allarme è stata la moglie della vittima, che si trovava a Firenze, e che stava provando a chiamare il marito.

Il sessantaduenne precipitato mente stava pulendo i vetri – Sul luogo della tragedia a Viareggio sono intervenuti i soccorsi sanitari inviati dal 118, con una ambulanza della Croce Verde di Lido di Camaiore, i vigili del fuoco e i carabinieri. Stando a una prima e ancora sommaria ricostruzione, potrebbe trattarsi di un tragico incidente avvenuto ben prima dell’intervento dei soccorsi. L’uomo avrebbe perso l'equilibrio e sarebbe caduto mentre era su una scala e stava pulendo i vetri dell’abitazione. Quando è stato ritrovato, il sessantaduenne era ormai senza vita. La tragedia si è consumata presso un palazzo in via Buonarroti a Viareggio, nel quartiere Duca d'Aosta – Città giardino. Le indagini per chiarire quanto accaduto sono in corso.