0 CONDIVISIONI

Una panchina rossa in ricordo di Concetta Marruocco, uccisa dal marito con 39 coltellate

Il nipote di Concetta Marruocco ha posizionato una panchina rossa sotto casa della zia Titti, per ricordare lei e le altre vittime di femminicidio. Venerdì i funerali. Resta in carcere il marito in attesa del processo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Giusy Dente
0 CONDIVISIONI
Facebook Vincenzo Bernabei, nipote di Concetta Marruocco
Facebook Vincenzo Bernabei, nipote di Concetta Marruocco

Concetta Marruocco è una delle tante vittime di femminicidio in Italia, storie che tristemente si ripetono tutte uguali troppo spesso. La donna è stata uccisa dieci giorni fa dal marito con 39 coltellate, colpi inferti con una lama lunga 15 cm. Franco Panariello non accettava che lei a marzo scorso l'avesse denunciato, dopo anni di abusi e violenze domestiche.

Lui era infatti sotto processo presso il Tribunale di Ancona nonché destinatario di un divieto di avvicinamento. Era anche obbligato a indossare il braccialetto elettronico, che al momento dell'aggressione non ha funzionato. Pare che l'alert sia partito quando era ormai troppo tardi, rendendo vana la misura preventiva e aumentando la rabbia e la delusione dei familiari, per questa tragedia che poteva forse essere evitata.

Vincenzo Bernabei, figlio della sorella di Titti (come era affettuosamente chiamata da tutti) ha deciso di ricordare la zia con una panchina, posizionata sotto il condominio dove l'infermiera 53enne abitava.

Facebook Vincenzo Bernabei, nipote di Titti
Facebook Vincenzo Bernabei, nipote di Titti

È una panchina in ferro battuto, colorata interamente di rosso su cui campeggia una frase fortemente voluta da Bernabei, un monito, qualcosa che dovrebbe sensibilizzare, scuotere le coscienze e far sì che certi episodi non accadano più. "Ogni volta che una donna lotta per se stessa lotta per tutte le donne" si legge. Al centro della panchina è stato posizionato un peluche di Titti, il famoso canarino giallo del cartoon e tutt'intorno degli indumenti rossi, simbolo della lotta contro la violenza di genere e i femminicidi.

Concetta Maruocco
Concetta Maruocco

"Mi piacerebbe che la panchina potesse rimanere lì permanentemente in memoria di Concetta e di quanto accaduto" ha spiegato Vincenzo Bernabei a Il Resto Del Carlino. Intanto, i familiari stanno procedendo all'organizzazione del funerale, che sarà celebrato venerdì mattina alle 10,30 presso la chiesa Collegiata di Cerreto d’Esi (Ancona). Qui il sindaco ha proclamato il lutto cittadino per quella triste giornata. Intanto l'ex operaio metalmeccanico, che si è costituito ai Carabinieri, è in carcere in attesa del processo.

0 CONDIVISIONI
Donna di 41 anni uccisa a coltellate nel Padovano: si cerca la vettura del marito nel fiume Bacchiglione
Donna di 41 anni uccisa a coltellate nel Padovano: si cerca la vettura del marito nel fiume Bacchiglione
Amante dello sport e della natura: chi era Sara Buratin, la 41enne uccisa a coltellate a Bovolenta
Amante dello sport e della natura: chi era Sara Buratin, la 41enne uccisa a coltellate a Bovolenta
"Aiutateci, Dario è scomparso": ma il 23enne era stato ucciso a coltellate dall'amico
"Aiutateci, Dario è scomparso": ma il 23enne era stato ucciso a coltellate dall'amico
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views