297 CONDIVISIONI
4 Luglio 2021
09:23

Tragedia sul Monte Rosa, due alpiniste muoiono assiderate: erano rimaste bloccate a 4.150 metri

Non ce l’hanno fatta le due alpiniste rimaste bloccate sul monte Rosa ai piedi della vetta della Piramide Vincent. I soccorritori che hanno raggiunto le due nella serata di ieri dopo essere saliti a piedi a causa del maltempo le hanno trovate ormai morte. Con loro anche un terzo scalatore soccorso e trasportato in Svizzera in elicottero.
A cura di Chiara Ammendola
297 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Non ce l'hanno fatta due dei tre alpinisti rimasti bloccati sul Monte Rosa a 4.150 metri di quota. Le due donne, alpiniste piemontesi, sono morte assiderate e i loro corpi son stati ritrovati questa mattina all'alba dalle squadre dei soccorritori che dopo ore di tentativi sono riuscite a raggiungere la vetta della Piramide Vincent. È qui infatti che le due alpiniste avevano trovato rifugio, con loro anche una terza persona, un uomo che è stato trovato ancora in vita ed è stato portato a valle e poi trasportato in Svizzera dall'elicottero di Air Zermatt.

Un terzo scalatore soccorso e trasportato in Svizzera in elicottero

Per le due donne purtroppo non c'è stato nulla da fare: una era già morta e i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, la seconda invece è stata trasportata al rifugio Mantova dove il medico ha tentato invano di rianimarla. Il loro compagno di cordata ha riportato un grave congelamento alle mani ma stando a quanto si apprende non sarebbe in pericolo di vita. I tre erano rimasti bloccati ieri dal maltempo che li aveva sorpresi a oltre 4.000 metri di quota, sotto la vetta della Piramide Vincent. Impossibilitati a proseguire nella loro scalata così come a tornare indietro, hanno chiamato i soccorsi che però hanno trovato grosse difficoltà proprio a causa del maltempo.

La scalata a piedi dei soccorritori per raggiungere gli alpinisti

A quel punto sono salite delle guide alpine a piedi dal rifugio Mantova che hanno scalato per l'intera serata di ieri la vetta fino a raggiungere i tre che sono stati trovati verso le 21: una scalatrice è morta pochi minuti dopo l'arrivo dei soccorritori mentre l'altra è stata trasportata al rifugio Mantova dove è stata dichiarata morta poco dopo.

297 CONDIVISIONI
Alpinista si cala dalla cima del Monte Cridola ma le funi si spezzano: morto Giovanni Anziutti
Alpinista si cala dalla cima del Monte Cridola ma le funi si spezzano: morto Giovanni Anziutti
Livorno, operaia resta incastrata coi capelli nel nastro trasportatore. Salvata dalle colleghe
Livorno, operaia resta incastrata coi capelli nel nastro trasportatore. Salvata dalle colleghe
Gira il mondo in parapendio per il clima, Sacha precipita col collega: lui morto, lei gravissima
Gira il mondo in parapendio per il clima, Sacha precipita col collega: lui morto, lei gravissima
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni