Tragedia a Lido di Camaiore, in Versilia: un ragazzo di 29 anni è morto dopo essersi sentito male mentre giocava una partita di calcetto con gli amici. E' successo poco dopo le 21 di stasera, giovedì 10 ottobre. Il giovane, di cui non sono state rese note al momento le generalità ma di cui si sa che avesse origini siciliane ed era un lavoratore fuori sede, era appena entrato in campo quando ha accusato un forte dolore al petto ed è uscito dal terreno di gioco. Gli stessi compagni di squadra lo hanno accompagnato al bar della struttura e hanno allertato il 118 che ha trasferito il ragazzo in codice rosso ospedale.

Purtroppo però il 29enne è deceduto poco dopo al pronto soccorso dell'ospedale Versilia, dopo circa un'ora di tentativi di rianimazione avanzata. Il dramma si è consumato al centro sportivo Ctl di Lido di Camaiore. E' questo il secondo episodio del genere che si verifica questa settimana. Solo ieri era arrivata la notizia della morte di Salvatore Figliuzzi, 18 anni di Cosenza. Il ragazzo si trovava in un campetto nei pressi del Municipio della città calabrese, vicino alla stazione vecchia, quando si è sentito male. Inutile l'intervento tempestivo degli amici e dei soccorritori.