Una donna è stata uccisa oggi, venerdì 22 maggio, a colpi di pistola a Cuneo nel parcheggio del supermercato Auchan di Tetto Garetto. Il presunto killer, Francesco Borgheresi, militare 42enne residente a Firenze ma di stanza a Pinerolo, si sarebbe poco dopo costituito ed è stato arrestato in stato confusionale. Ancora poco chiari i dettagli dell'omicidio, su cui continuano le indagini. Secondo le prime indiscrezioni, la vittima sarebbe Mihaela Apostolides, 44enne di origine rumena residente a Saluzzo. Il suo cadavere si trovava sul sedile anteriore di una Panda bianca parcheggiata sul lato opposto dell’ingresso al centro commerciale. A dare l’allarme è stata una cliente che ha sentito i colpi di arma da fuoco e poi notato il corpo senza vita. Sul posto sono intervenuti uomini della Squadra Mobile, delle Volanti e della Scientifica.

La vittima colpita al petto da quattro colpi di pistola – La donna uccisa, secondo le prime informazioni, è stata colpita al petto da almeno quattro colpi di pistola esplosi all'interno dell'auto. Il presunto omicida, probabilmente si tratta del compagno della vittima, avrebbe atteso l'arrivo degli agenti vicino al mezzo parcheggiato sul piazzale. Resta da chiarire il movente: i due si conoscevano da almeno due anni e sono arrivati nel parcheggio insieme. A quanto pare, l'assassino era in possesso di due pistole, regolarmente detenute. Dopo aver aperto il fuoco contro la compagna, ha chiamato le forze dell'ordine denunciando quanto era successo. "Venite a prendermi, non opporrò resistenza", ha detto.

Notizia in aggiornamento.