Sono ore di apprensione a Vestigné, in provincia di Torino, dove un bimbo di cinque anni è stato trasportato in condizioni gravi in elisoccorso all'ospedale Regina Margherita del capoluogo piemontese nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 17 agosto 2019, dopo essere stato investito da un'auto lungo una strada.

Stando a quanto emerso nei primi accertamenti sembra che il piccolo sia uscito all'improvviso dalla casa di alcuni amici dei nonni, che erano con lui, poiché il cancello era aperto. Proprio in quel momento è stato travolto da una Fiat Punto guidata da un 52enne italiano, che si è subito fermato a soccorrerlo. Il bimbo stava giocando con alcuni coetanei. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti anche i carabinieri. In ospedale si trova in coma farmacologico nel reparto di rianimazione per il forte trauma cranico subito. La prognosi è riservata.