2.090 CONDIVISIONI
6 Settembre 2017
15:08

Terremoto, tre scosse nel Bellunese: epicentro a Voltago Agordino

La scossa più forte è stata di magnitudo 3.6 della scala Richter. Evacuata la fabbrica Luxottica ad Agordo.
A cura di S. P.
2.090 CONDIVISIONI

Sciame sismico nel Nord Italia. Tre scosse di terremoto, la più forte di magnitudo 3.6 della scala Richter, sono state avvertite nella provincia di Belluno. La scossa più forte è stata registrata alle 14.22 con epicentro a Voltago Agordino. La scossa di terremoto è stata avvertita dalla popolazione locale, essendo l'ipocentro a soli 9 chilometri di profondità, e in tanti sono scesi in strada per lo spavento. Pochi minuti dopo, alle 14.26, un’altra scossa di magnitudo 2.6 e, ancora, alle 14.30 un terremoto nella stessa zona ha raggiunto magnitudo 3.1 e profondità di 10 chilometri. Nelle prime ore del mattino un lieve evento sismico era stato registrato anche nel trevigiano, nel comune di Miane.

Evacuata fabbrica Luxottica – Non si segnalano al momento danni a cose e persone ma quando la terra ha iniziato a tremare è scattata la procedura di evacuazione anche nella fabbrica di Luxottica ad Agordo. I vigili del fuoco sono intervenuti per un sopralluogo nello stabilimento e i dipendenti sono rientrati dopo gli accertamenti necessari.  Il controllo non ha rilevato, anche in questo caso, la presenza di eventuali lesioni agli immobili. Le scosse di terremoto sono state avvertite anche in Cadore e in Valbelluna e numerose sono state le telefonate arrivate alla sala operativa del 115.

2.090 CONDIVISIONI
Terremoto oggi in Piemonte, epicentro a Pontechianale: scosse di magnitudo 3.4 e 2.9 nel Cuneese
Terremoto oggi in Piemonte, epicentro a Pontechianale: scosse di magnitudo 3.4 e 2.9 nel Cuneese
Forte scossa di terremoto a Firenze: magnitudo 3.7, paura tra la popolazione
Forte scossa di terremoto a Firenze: magnitudo 3.7, paura tra la popolazione
Terremoto Firenze, l'Ingv avverte: "Possibili altre scosse nelle prossime settimane"
Terremoto Firenze, l'Ingv avverte: "Possibili altre scosse nelle prossime settimane"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni