Nuova scossa di terremoto in provincia di Udine, nella zona di Tolmezzo. La scossa, di magnitudo 3,1 della scala Richter, è stata registrata dall'Ingv alle 15:40 di domenica, a una profondità di 4,6 chilometri.  L'epicentro è stato localizzato a un chilometro a ovest di TolmezzoÈ la terza replica di magnitudo superiore a forza 3 registrata nell’area dal 14 giugno scorso. Il primo terremoto si era registrato a un chilometro a sud di Tolmezzo, ad una profondità di 1,4 chilometri, alle 15.57. Poi una seconda di magnitudo 3,5 è stata avvertita alle 6,30 di sabato mattina con epicentro nel comune di Verzegnis (Udine). Infine quella di domenica pomeriggio, nella giornata dell'adunata Triveneta degli alpini che ha visto sfilare 18 mila penne nere nella cittadina carnica dove è stata stimata una presenza di circa 30 mila persone.

Va detto che una prima scossa, di magnitudo 3,5 (Mi Richter) era stata registrata già alle 6,30 di ieri mattina con epicentro a 1 chilometro a sud di Tolmezzo, in comune di Verzegnis (Udine).Nei prossimi 2-3 giorni si attende una serie di nuove scosse, ma gli esperti avvertono che la maggior parte non dovrebbe neppure essere avvertibile dalla popolazione. Secondo gli esperti c'è il 50% di probabilità che si sviluppino eventi sismici di magnitudo pari o di poco inferiore alla scossa di venerdì.  Molto più remota, invece, la probabilità che si verifichino scosse di magnitudo più elevata.