Una scossa di terremoto in Toscana ha fatto tremare la terra nel primo pomeriggio di oggi domenica 25 agosto nella città metropolitana di Firenze. L'evento sismico è stato localizzato dai sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nei pressi del comune di Montelupo Fiorentino. L'epicentro  del terremoto a circa tre chilometri a sud della cittadina con coordinate geografiche (lat, lon) 43.7, 11.03. Sempre secondo i rilievi dell'Ingv, la scossa ha avuto intensità pari a magnitudo 2.9 della scala Richter. Il movimento tellurico registrato dai sismografi esattamente alle ore 15.23 di oggi con ipocentro ad una profondità di circa dieci chilometri.

Otre a Montelupo Fiorentino, nell'arco di cinque chilometri dall'epicentro della scossa di terremoto altri cinque comuni tra cui anche una grande città come Empoli. Si tratta di Capraia e Limite, Empoli, Montespertoli, Lastra a Signa e Signa, tutti nella città metropolitana di Firenze. Qui la scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione soprattutto ai piani alti delle case ma fortunatamente al momento non sono stati segnalati danni a persone o cose. Altri otto comuni sono nel raggio di quindici chilometri dell'epicentro della scossa, tra cui Scandicci e alcuni centri in provincia di Prato. A questi si aggiungono altri dodici comuni nel raggio di venti chilometri tra cui lo stesso capoluogo di regione, Firenze. Anche qui come in tutta la Toscana centrale diverse persone hanno segnalato di aver avvertito la scossa, definita di breve durata ma chiaramente avvertibile.