20 Settembre 2022
15:41

Scaglia una freccia al petto di un cane che abbaia, il padrone: “Quel pazzo si diverte a uccidere”

Crudele storia di violenza contro un animale, quella che arriva da Trento. La vittima è “Asia”, un pastore tedesco. È il terzo attacco che il cane subisce in soli cinque mesi. Il proprietario: “Questo individuo gira con una balestra sotto la giacca”
A cura di Lorenzo Bonuomo
Foto d’archivio
Foto d’archivio

A Trento c'è un folle armato di arco e frecce (o balestra, non si sa con esattezza) che da mesi cerca di uccidere un cane di razza pastore tedesco, "Asia", appartenente a un residente nella frazione della Vela. Lo scorso sabato, intorno alle 20 di sera, il cane è stato trafitto al torace da una freccia mentre si trovava nel giardino di casa. Ora l'animale lotta tra la vita e la morte, ricoverato presso clinica Zoo Life di Mezzolombardo.

"Ennesima freccia sparata da una balestra su una cagnolona pastore tedesca, con la sola colpa di abbaiare da dietro il cancello del suo cortile", ha denunciato il proprietario del cane a Zampa Trentina, un'associazione di volontari attiva sul territorio con lo scopo di aiutare gli animali in difficoltà.

"Non possiamo assolutamente comprendere come una persona possa arrivare a un tale atto di vigliaccheria e chiediamo con forza che venga fatta luce sulla vicenda, individuato il colpevole e punito con severità", la reazione indignata dei volontari diffusa tramite un post su Facebook.

Dopo essere stata colpita, Asia non ha abbaiato: è corsa per il cortile di casa, fino a quando il suo padrone non l’ha soccorsa. La vittima dell'attacco è quindi stata operata d'urgenza. Il cane non è ancora fuori pericolo: “La situazione è ancora molto grave. Il responsabile ha mirato direttamente al cuore ed ha scagliato una freccia corta, da balestra, di un enorme potenza – ha riferito a Il Dolomiti Roberto Guadagnini, direttore sanitario della Zoo Life – Il cuore per fortuna è stato solamente sfiorato, ma la freccia è penetrata completamente. Abbiamo saturato il pericardio, ma un polmone purtroppo non funziona".

È la terza volta, nel giro di soli cinque mesi, che Asia rischia la vita sotto i colpi di freccia dell'attentatore. Secondo quanto riferito sempre dal padrone, la prima sarebbe andata a vuoto (ritrovata conficcata nel prato del giardino di casa). La seconda, invece, aveva già colpito il pastore tedesco alla zampa anteriore. E infine la terza, lo scorso sabato, il dardo di 30 centimetri che trapassato il torace dell'animale, sfiorando il cuore e bucando un polmone.

La vicenda ha scosso la comunità dell'abitato di Vela. Si temono altri attacchi contro animali domestici o addirittura persone. "Ho controllato la presunta traiettoria della freccia e penso sia partita dalla stradina e non dalle finestre delle abitazioni. Perciò questo individuo gira per strada con una balestra sotto la giacca", ha detto sempre il proprietario a Zampa Trentina, che aggiunge: "Speriamo almeno che qualcuno si muova per fermare questo pazzoide che si diverte a uccidere una povera creatura".

Cane abbaia continuamente e mette in allarme i vicini: padrone morto in casa da 10 giorni a Taggia
Cane abbaia continuamente e mette in allarme i vicini: padrone morto in casa da 10 giorni a Taggia
Il cane è malato al cuore, la padrona vende il suo Suv per pagare l'operazione:
Il cane è malato al cuore, la padrona vende il suo Suv per pagare l'operazione: "Dovevo salvarlo"
Cane uccide il padrone di 32 anni premendo accidentalmente il grilletto del suo fucile carico
Cane uccide il padrone di 32 anni premendo accidentalmente il grilletto del suo fucile carico
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni