Ilenia Cucchi, la ragazza di 22 anni di Talamona (Sondrio) di cui si erano perse le traccia da più di una settimana è stata rintracciata nel pomeriggio. Ilenia vive da un paio di anni a Barcellona e, secondo quanto apprende l’Ansa, pare che abbia subito un’aggressione. Poi la giovane 22enne sarebbe stata ritrovata in strada, semi-svenuta, da un passante che l’ha soccorsa e ha poi avvisato la polizia. Ilenia sarebbe ora ricoverata in una clinica che si trova appena fuori Barcellona, ma non sono note le sue condizioni né, allo stesso tempo, si sa qualcosa in più sull’aggressione subita dalla giovane di Talamona.

I familiari della giovane, secondo quanto spiega il Giorno, sono partiti per la Spagna dopo che per alcuni giorni non sono riusciti a mettersi in contatto con lei. Neanche gli amici della ragazza presenti a Barcellona sapevano nulla di Ilenia. I genitori dovrebbero riuscire a incontrare la 22enne solamente domani. Ilenia non ha dato sue notizie ai genitori e ai suoi amici per giorni, così i familiari si erano rivolti alle autorità locali di polizia e alla Farnesina per sapere che fine avesse fatto la figlia.

Ilenia era stata avvistata, per l’ultima volta, in Calle Ferladinia, a Barcellona. Ramona Pisani, cognata della giovane, aveva spiegato a La Provincia di Sondrio: “Ilenia vive lì da tempo, avevamo sue notizie costantemente ma da una settimana non contatta la famiglia e nemmeno i ragazzi di Barcellona che la conoscono e frequentano. Questo ci ha allarmato, insieme al fatto che da ora anche il suo telefono risulta staccato e non vi sono accessi a WhatsApp da giovedì scorso. Ci aveva detto che lavorava come cameriera, ma in queste ore abbiamo scoperto che in realtà aveva cambiato diversi posti negli ultimi mesi”.