115 CONDIVISIONI
22 Maggio 2021
12:38

Regno Unito, donna incinta uccide l’amica in un incidente d’auto. “Ha perso anche il suo bambino”

Ha causato un incidente d’auto tra tre veicoli nell’agosto del 2020, provocando anche la morte sul colpo della sua migliore amica seduta sul sedile del passeggero. Emma Louise Robinson è stata condannata a 28 mesi di carcere. La donna ha perso nell’incidente anche il bambino che aspettava. Secondo quanto appurato dalle autorità, avrebbe messo in atto una guida pericolosa con superamento di limiti di velocità e manovre azzardate nel traffico.
A cura di Gabriella Mazzeo
115 CONDIVISIONI

Si pensa che Emma Louise Robinson, una ragazza di 26 anni, abbia causato l'incidente sulla A414 a Hemel Hempstead. La giovane era alla guida della sua Fiat quando ha frenato di colpo, facendo ribaltare l'auto e perdendo nel processo anche il bambino che aspettava. La sua migliore amica Grace, seduta al sedile del passeggero, è morta sul colpo. Secondo il tribunale, le due erano amiche fin dall'adolescenza. Entrambe erano mamme di figli piccoli. Robinson avrebbe messo in atto uno stile di guida pericoloso che ha causato la morte della sua migliore amica e del bimbo che aspettava. Coinvolte nello scontro altre due auto i cui conducenti, fortunatamente, sono rimasti illesi. Hanno quindi testimoniato, raccontando la dinamica dello scontro e sottolineando l'evidente fretta della donna al volante e la sua incapacità di gestione della rabbia alla guida.

Robinson ha raggiunto Grace in macchina presso la sua abitazione, invitandola a ritirare con lei del cibo d'asporto. Ha poi iniziato a correre superando i limiti di velocità, effettuando dei sorpassi pericolosi sulla strada tra il parco Jarmans Park e la rotatoria di Plough. Poi la frenata. Robinson era incinta di 20 settimane al momento della collisione. Nell'incidente ha perso anche suo figlio, subendo inoltre danni ai legamenti e a diversi muscoli che ne hanno compromesso le capacità motorie. L'agente Helen Giles della Serious Collision Investigation Unit ha dichiarato: "I miei pensieri sono rivolti alla famiglia di Grace, che deve metabolizzare una perdita inimmaginabile. Questo incidente è stato devastante e ha causato la morte di una donna innocente. I suoi due figli piccoli dovranno crescere senza una madre. Robinson, invece, dovrà convivere con la perdita del suo bambino per tutto il resto della vita. Una vicenda angosciante che ci lascia senza parole". La 26enne è stata condannata a 28 mesi di carcere.

115 CONDIVISIONI
Incidente Argenta, scontro tra due auto: morte due ragazze di 20 e 21 anni
Incidente Argenta, scontro tra due auto: morte due ragazze di 20 e 21 anni
La strategia del Regno Unito contro la variante Omicron: terza dose di vaccino Covid a tutti
La strategia del Regno Unito contro la variante Omicron: terza dose di vaccino Covid a tutti
In Sicilia torna obbligo di mascherina all'aperto, tamponi per chi arriva da Germania e Regno Unito
In Sicilia torna obbligo di mascherina all'aperto, tamponi per chi arriva da Germania e Regno Unito
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni