Le previsioni meteo di venerdì 6 dicembre indicano che sarà una giornata di nuvole al Nord, qualche pioggia al Centro, soprattutto sul versante tirrenico, e di nuovo cielo coperto con rovesci al Sud-Italia. Un vortice ciclonico in allontanamento verso oriente manterrà ancora dell’instabilità sull’estremo Sud. Le temperature si mantengono stazionarie un po’ ovunque. Il Dipartimento della Protezione civile ha emanato per domani un’allerta arancione nell’area del Salento, in Puglia, e allerta gialla in sei Regioni. Per quanto riguarda il weekend dell’Immacolata il tempo sarà decisamente più stabile con poche piogge, tanto sole, ma anche con parecchia nebbia.

Previsioni meteo venerdì 6 dicembre

Le previsioni meteo di venerdì 6 dicembre confermano che al Nord il cielo sarà coperto, sopratutto in Liguria, Emilia Romagna, mantovano e pianure veneto-friulane. Bel tempo è previsto sui settori montuosi. Le temperature restano stabili, con massime comprese tra 7 e 13 gradi. Al Centro sono previsti cieli coperti con deboli piogge, soprattutto verso la costa tirrenica su bassa Toscana, Umbria e Lazio. Tempo più asciutto sulla Sardegna. Temperature anche qui in stabilità rispetto ai giorni precedenti. Al Sud è prevista nuvolosità irregolare con piogge sui settori ionici e verso sera sul basso Tirreno, soprattutto tra Campania, Basilicata e bassa Puglia. Tempo sereno altrove. Le temperature restano stazionarie, massime comprese tra 12 e 18 gradi.

Previsioni meteo 6 dicembre: allerta arancione in Salento

Il bollettino della Protezione civile riporta un’allerta arancione per domani 6 dicembre in Salento, per moderata criticità per rischio temporali e rischio idrogeologico. Allerta gialla in altre sei Regioni.

Previsioni meteo weekend dell’Immacolata

Che tempo farà durante il weekend dell’Immacolata? Il tempo sarà decisamente più stabile con poche piogge, sole, ma anche nebbia. Sabato il cielo risulterà spesso coperto sulla Toscana settentrionale, spazzata da forti venti di Libeccio che potranno essere accompagnati anche da rovesci. Deboli precipitazioni sono inoltre attese anche tra Lazio e Campania. Sul resto della penisola avremo una spiccata variabilità con annuvolamenti che si alterneranno a schiarite. Attesa invece la nebbia sulle pianure settentrionali. Domenica il quadro meteorologico potrebbe risultare più tranquillo su buona parte delle regioni anche se non mancheranno dei disturbi.