297 CONDIVISIONI

Picchia l’ex compagna e la riduce in fin vita davanti al figlio: 45enne arrestato a Fasano

Un uomo di 45 anni è stato arrestato per tentato omicidio a Fasano dopo aver picchiato la ex compagna davanti agli occhi del figlio minorenne ed averla ridotta in fin di vita. Aggredito anche l’attuale compagno della donna.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
297 CONDIVISIONI
Immagine

Ha picchiato la ex compagna riducendola in fin di vita davanti agli occhi del figlio minorenne. Per questo un uomo di 45 anni è stato arrestato a Fasano, in provincia di Brindisi, con l'accusa di tentato omicidio e di lesioni personali nei confronti dell'attuale compagno della stessa.

L'aggressione risale al 20 ottobre scorso, ma la vittima non ha subito denunciato quanto subito sia per paura di ritorsioni da parte del suo aguzzino sia perché non si era resa conto della gravità di quanto successo. Insieme al figlio piccolo si era presentata sul luogo di lavoro dell'ex compagno dove è stata picchiata pesantemente. Un passante che ha assistito alla scena è intervenuto in aiuto della donna.

Dopo essere stata ricoverata quel giorno all'ospedale di Fasano, 24 ore più tardi a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Perrino di Brindisi, dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico urgente che le ha salvato la vita.

Secondo quanto ricostruito finora, sempre la sera del 21 ottobre l'uomo, dopo aver rintracciato l'attuale compagno della donna, ha litigato con quest'ultimo per una controversia generata da pretesti banali e, dopo averlo aggredito fisicamente, è fuggito via. Sulla base degli elementi raccolti i militari hanno chiesto e ottenuto la misura cautelare della custodia in carcere. Ora si trova nel carcere di Brindisi e nei prossimi giorni ci sarà l'interrogatorio di garanzia.

Solo ieri, sempre in Puglia, precisamente a Monopoli, una donna di 35 anni è stata aggredita sotto la propria abitazione dall'ex compagno (e padre di suo figlio, un bimbo di tre anni e mezzo). Era uscita per andare a lavoro, presso un'azienda agricola di Polignano a Mare che non ha mai raggiunto.

297 CONDIVISIONI
Bolzano, fisioterapista accoltellata alla gola nel garage di casa: si cerca il compagno della figlia
Bolzano, fisioterapista accoltellata alla gola nel garage di casa: si cerca il compagno della figlia
Accoltella la mamma e la zia riducendola in fin di vita: arrestato 43enne a Sestri Levante
Accoltella la mamma e la zia riducendola in fin di vita: arrestato 43enne a Sestri Levante
Laura, morta all'ottavo mese di gravidanza. Il compagno: "Il nostro bambino è il suo ultimo dono"
Laura, morta all'ottavo mese di gravidanza. Il compagno: "Il nostro bambino è il suo ultimo dono"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni