653 CONDIVISIONI
7 Novembre 2022
13:07

Pesaro, si schianta in scooter davanti agli amici: Filippo muore a 18 anni dopo una festa

La comunità di Fossombrone (Pesaro) piange la morte di Filippo Giovanelli, deceduto in seguito a un incidente stradale in motorino mentre rientrava da una festa con amici. La vittima aveva solo 18 anni e frequentava l’ultimo anno di scuola superiore.
A cura di Lorenzo Bonuomo
653 CONDIVISIONI
La vittima viaggiava in sella al suo scooter nero (Fonte: Facebook)
La vittima viaggiava in sella al suo scooter nero (Fonte: Facebook)

Un grave lutto ha sconvolto la comunità di Fossombrone, in provincia di Pesaro, a causa di un incidente mortale occorso nella notte tra sabato 5 e domenica 6 novembre: a perdere la vita è stato Filippo Giovanelli, un giovane studente di meccanica di appena 18 anni.

Stando a quanto emerso dalle autorità locali, la tragedia è avvenuta intorno alle 3.00 del mattino, mentre Filippo rientrava a casa da una festa insieme a un'amica: giunto in un tratto di strada umido e dissestato – riferisce il Corriere Adriatico – il giovane avrebbe perso il controllo del suo scooter, andando a sbattere contro il muro di un capanno in pietra nelle vicinanze. Ancora pochi metri di tragitto e sarebbe arrivato a casa sano e salvo. La dinamica dell'incidente è ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri.

A chiamare i soccorsi è stato un amico di Filippo che viaggiava in coda dietro di lui, a bordo di un altro motorino. Il 18enne e la coetanea seduta sulla parte posteriore dello scooter sono stati trasportati d'urgenza in ospedale: per il ragazzo alla guida non c'è stato nulla da fare, mentre la ragazza passeggera ha riportato soltanto una ferita alla caviglia.

La morte del 18enne ha gettato nello sconforto amici e familiari: subito dopo il ricovero, si pensava che la costituzione robusta del giovane gli avrebbe permesso di sopravvivere. Ma l'emergere improvviso di una grave emorragia interna, pochi minuti dopo l'arrivo in ospedale, avrebbe reso vana qualsiasi speranza.

Filippo era un appassionato dei mezzi a due ruote e frequentava l'ultimo anno di scuola superiore dell'istituto agrario "Antonio Cecchi" di Pesaro. Lo scorso 22 ottobre aveva festeggiato il suo diciottesimo compleanno, probabilmente insieme agli stessi amici che sono andati a riporre un mazzo di fiori sul luogo dell'incidente.

Nella stessa domenica di lutto, il Fossombrone Calcio e Valdichienti Ponte hanno osservato un minuto di silenzio prima di affrontarsi in una gara valida per il campionato di Eccellenza. La partita è terminata con una vittoria dei padroni di casa: "Il Fossombrone migliore nella giornata più triste", avrebbe poi commentato la stessa società calcistica tramite un post su Facebook.

Filippo ha lasciato la madre Tamara, il padre Diego e la sorella Linda. I suoi funerali si svolgeranno martedì 8 novembre alla Chiesa Cattedrale di Fossombrone.

653 CONDIVISIONI
Camionista sbalzato dal tir, precipita dal viadotto e muore: dramma sulla statale
Camionista sbalzato dal tir, precipita dal viadotto e muore: dramma sulla statale
Tragico schianto in auto: Samuele muore a 45 anni, festeggiava il contratto a tempo indeterminato
Tragico schianto in auto: Samuele muore a 45 anni, festeggiava il contratto a tempo indeterminato
Tragico schianto a pochi metri da casa, Alessandro muore sulla strada rientrando dal lavoro
Tragico schianto a pochi metri da casa, Alessandro muore sulla strada rientrando dal lavoro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni