292 CONDIVISIONI
25 Novembre 2022
15:16

“Perché Angelo Bellanova ha nascosto il corpo della mamma morta nel freezer per giorni”

L’avvocato Aldo Gianfreda: “Il mio assistito aveva timore di affrontare lo stress del funerale e il giudizio dei parenti, perché avrebbero potuto accusarlo di aver male accudito la signora Maria. Ha quindi pensato di chiudere il corpo nel freezer nella speranza di rinviare il momento del confronto coi familiari”.
A cura di Davide Falcioni
292 CONDIVISIONI

Angelo Bellanova, il 55enne che ha confessato di aver nascosto il corpo della madre in un congelatore nella loro villetta di Ceglie Messapica, era ossessionato dal confronto coi parenti e per questo avrebbe occultato il cadavere dell'anziana donna, Maria Prudenza.

A dirlo a Fanpage.it è l’avvocato Aldo Gianfreda: "Il mio assistito – spiega il legale – ha riferito di aver trovato la madre senza vita. A quel punto ha lavato il corpo, l'ha vestito e l'ha vegliato per un giorno e una notte, prima di nasconderlo in un congelatore". Il motivo? Secondo Gianfreda l'uomo "aveva timore di affrontare lo stress del funerale e il giudizio dei parenti, perché avrebbero potuto accusarlo di aver male accudito la signora Maria. Ha quindi pensato di chiudere il corpo nel freezer nella speranza di rinviare il momento del confronto coi familiari. Aveva paura del loro giudizio".

Come mai? A quanto pare Bellanova aveva ostacolato le visite che negli ultimi mesi alcune nipoti intendevano fare alla nonna. "L’ho vista l’ultima volta un anno fa in ospedale, lui ci diceva che stava bene ma non ci faceva entrare, non abbiamo mai capito perché non ce la faceva vedere", ha raccontato una di loro a La vita in diretta.

Angelo Bellanova, dunque, avrebbe temuto il confronto coi parenti: di qui la decisione di rinviare il funerale della madre occultandone il corpo. Domani alle 12 verrà effettuata l'autopsia sul corpo dell'anziana signora per accertare che – come detto dal figlio – le cause del decesso siano state naturali. Poi, non appena sarà disponibile l'esito dell'esame autoptico e di eventuali approfondimenti, l'avvocato Gianfreda determinerà la strategia difensiva. "Non sappiamo ancora come ci muoveremo, ma potremmo decidere di chiedere una perizia psichiatrica. Di certo quello di Bellanova appare al momento come un gesto che non  trova riscontro nel raziocinio umano".

Agli investigatori, Bellanova ha raccontato che quando ha scoperto del decesso della morte della madre ha vegliato il corpo per un giorno, poi avrebbe deciso di occultare il cadavere. Madre e figlio avevano un rapporto "di profonda simbiosi" tanto che lui sarebbe rimasto "traumatizzato" dopo aver capito che la donna era morta.

292 CONDIVISIONI
La mamma di Pamela Mastropietro:
La mamma di Pamela Mastropietro: "Doloroso mostrare il suo corpo a pezzi ma non avevo scelta"
I vicini non la vedono annaffiare le piante da giorni e chiamano i soccorsi: 71enne trovata morta
I vicini non la vedono annaffiare le piante da giorni e chiamano i soccorsi: 71enne trovata morta
La mamma di Pamela Mastropietro:
La mamma di Pamela Mastropietro: "Mostrare le foto del suo corpo? Doloroso ma devo avere giustizia"
96.120 di Simona Berterame
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni