Drammatico incidente la scorsa notte in provincia di Torino dove una donna è morta dopo che l'auto a bordo della quale stava viaggiando è finita fuori strada in località Vazon. Stando a quanto ricostruito finora la vittima è stata sbalzata all'esterno dell'abitacolo rimanendo schiacciata dalla stessa vettura che ha poi terminato la sua corsa dopo una lunga carambola. La giovane, di Torino, si chiamava Irene Bertello. La donna è morta sotto gli occhi del fidanzato col quale viaggiava. Secondo una prima ricostruzione, i due giovani erano a bordo di un suv che era rimasto impantanato nella neve e per liberarlo si erano divisi i compiti. Lei alla guida, lui dietro a spingere la macchina. L'auto però è scivolata sulla neve ed è finita in un dirupo a bordo strada. Illeso il ragazzo, 24 anni, che sotto shock ha dato l'allarme.

Inutili i soccorsi

L'allarme è scattato nella serata di ieri quando è stato chiesto l'intervento del 118 e dei vigili del fuoco poco dopo la mezzanotte nel comune di Oulx, in provincia di Torino. È qui che sono accorse le squadre 91 di Susa e quella dei volontari del posto per prestare soccorso alla donna alla guida dell'auto rimasta coinvolta nell'incidente: nonostante il tempestivo intervento dei soccorritori purtroppo però per l'automobilista non c'era ormai più nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate nello schianto e il personale intervenuto non ha potuto fare altro che constatarne il decesso della venticinquenne.

L’auto dopo l’incidente (foto dei vigili del fuoco)
in foto: L’auto dopo l’incidente (foto dei vigili del fuoco)

L'incidente poco dopo mezzanotte

Sul posto sono intervenute anche le forze dell'ordine che hanno effettuato i rilievi necessari a ricostruire l'accaduto mentre le squadre dei vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la zona.