5.490 CONDIVISIONI
5 Agosto 2021
13:11

Ostuni, il volume è troppo alto, ex assessore scende e distrugge la cassa: “Sono le 4, domani devo lavorare”

Musica a palla alle 4 di notte nel centro storico di Ostuni, in provincia di Brindisi. L’ex assessore Matteo Tanzarella distrugge con una mazza lo stereo che emanava musica a tutto volume e poi inveisce contro decine di giovani: “Questa non è una discoteca, domani devo lavorare. Ora chiamate la polizia”.
A cura di Biagio Chiariello
5.490 CONDIVISIONI

“Questa non è una discoteca, sono le quattro di mattina e io devo andare a lavorare", sono queste le parole urlate dall’ex assessore alla Polizia locale Matteo Tanzarella e residente di via Giosuè Punto, nel centro storico di Ostuni. L'uomo, nel cuore della notte, infastidito dai rumori dalla movida, è sceso in strada e ha distrutto con un bastone la cassa sonora montata da un gruppo di ragazzi,  facendo calare il silenzio nella piazzetta nella quale fino a qualche istante prima rimbombava musica dance sparata a tutto volume.

Come si vede nel video circolato sui social, decine di giovani sono in strada nel centro storico del comune in provincia di Brindisi. Alcuni di loro ballano intorno a una piccola cassa. Sono circa le ore 4. Ad un certo punto si vede un uomo che si dirige a passo spedito verso il marciapiede dove è poggiato l'impianto. Impugna una mazza. Con un colpo secco lo distrugge e poi fa per allontanarsi. I ragazzi sono impietriti, alcuni si allontanano. Ad un certo punto l’uomo inveisce: “Chiamate la polizia”. Poi, dopo aver rivolto ai giovani rimasti a guardarlo epiteti non ripetibili, urla: “Questa non è una discoteca, sono le 4, io domani mattina devo andare a lavorare”. A quel punto il video si interrompe.

Le immagini sono state acquisite dai poliziotti del commissariato di Ostuni diretti da Andrea Toraldo, che hanno avviato i controlli del caso volti a identificare il responsabile del danneggiamento, si tratterebbe appunto di Matteo Tanzarella, ma anche a chiarire come si sia potuta organizzare una festa non autorizzata in un luogo pubblico, nel cuore della notte, con evidente violazione delle norme anti Covid tra assembramenti e mancanza di mascherine.

5.490 CONDIVISIONI
Almeno il 40% dei vertici aziendali dovrà essere donna, accordo sulla direttiva europea
Almeno il 40% dei vertici aziendali dovrà essere donna, accordo sulla direttiva europea
Si lancia nel vuoto con la tuta alare ma il paracadute non si apre: base jumper muore a 33 anni
Si lancia nel vuoto con la tuta alare ma il paracadute non si apre: base jumper muore a 33 anni
Monitoraggio Iss, sale l'incidenza dei casi Covid, ma diminuiscono le terapie intensive
Monitoraggio Iss, sale l'incidenza dei casi Covid, ma diminuiscono le terapie intensive
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni