596 CONDIVISIONI
2 Ottobre 2022
15:44

“Non sapevo di essere incinta”: partorisce in casa ma la bimba muore, tragedia a Macerata

La neonata è venuta al mondo nel bagno dell’abitazione ma il suo cuoricino si è spento poco. La mamma portata in ospedale in condizioni critiche: ha detto di non sapere di essere incinta.
A cura di Antonio Palma
596 CONDIVISIONI

Terribile tragedia nelle Marche dove una bimba è morta poco dopo essere venuta al mondo nella casa di famiglia. Il dramma nella notte tra sabato e domenica in un‘abitazione di Matelica, in provincia di Macerata.

Secondo le prime notizie, la mamma della piccola avrebbe riferito di non sapere di essere incinta quando ha cominciato ad accusare dolori addominali. La donna è andata in bagno ma in poco tempo si è capito che stava per partorire.

Lì infatti ha iniziato il travaglio assistita dal compagno. A quel punto è scattata la chiamata ai numeri di emergenza ma, nonostante il tempestivo arrivo dei soccorsi, la bimba non ce l’ha fatta.

La neonata è venuta al mondo nel bagno dell'abitazione ma il suo cuoricino si è spento poco dopo e i medici ne hanno dovuto dichiarare il decesso sul posto.

Quando l’ambulanza del 118 è accorsa sul posto, intorno alle 2 di domenica 2 ottobre, la partoriente era esanime a terra in una pozza di sangue. I sanitari l’hanno rianimata e caricata a bordo dell'ambulanza per il trasporto immediato al pronto occorso dell’ospedale di Macerata in codice rosso.

Le condizioni della paziente sono apparse subito gravi a causa di una forte emorragia. I medici fortunatamente sono riusciti a trattarla e a stabilizzarla ma rimane ora ricoverata.

Del caso sono stati informati anche i carabinieri che ora stanno eseguendo gli accertamenti del caso per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

596 CONDIVISIONI
Bimba di 4 anni cade dal balcone di casa e muore, dramma nel Bolognese
Bimba di 4 anni cade dal balcone di casa e muore, dramma nel Bolognese
Torna dal supermercato e muore investito sui binari da un Frecciargento: tragedia a Bologna
Torna dal supermercato e muore investito sui binari da un Frecciargento: tragedia a Bologna
Calci e pugni sul pancione della moglie incinta, 38enne allontanato da casa: “Mi picchiava da 10 anni”
Calci e pugni sul pancione della moglie incinta, 38enne allontanato da casa: “Mi picchiava da 10 anni”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni