2.282 CONDIVISIONI
23 Ottobre 2021
12:22

No a green pass e obbligo vaccinale: cosa ha chiesto l’ex leader dei portuali di Trieste al governo

L’ex leader dei portuali Stefano Puzzer ha incontrato questa mattina a Trieste il ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli col quale si è confrontato su tre richieste che i manifestanti hanno avanzato al governo. “Non siamo disposti a trattare su green pass e obbligo vaccinale e non vogliamo che avvenga quello che è successo al porto: chi protesta va rispettato”, ha spigato Puzzer dopo l’incontro sul quale si è espresso anche il sottosegretario alla Salute Andrea Costa sottolineando che il green pass non sarà abolito dal governo.
A cura di Chiara Ammendola
2.282 CONDIVISIONI

Sono due i temi sui quali il leader del neo movimento no Green pass di Trieste, Stefano Puzzer, si è confrontato col ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli in un incontro avvenuto questa mattina durante il presidio organizzato dal Coordinamento 15 ottobre. Puzzer ha ribadito che i manifestanti non sono disposti a trattare su green pass e obbligo vaccinale e chiedono che non avvenga quello che è successo al porto di Trieste la scorsa settimana quando la polizia ha disperso il corteo: "Le persone che protestano vanno rispettate e per questo vogliamo le scuse del governo", ha concluso l'ex leader di portuali dinanzi al gruppo di manifestanti riunitosi questa mattina sul Molo Audace.

L’incontro con il ministro Patuanelli si è concluso pochi minuti prima delle 10 ed è durato poco più di venti minuti: "È stato un incontro cordiale, in cui Puzzer, in qualità di portavoce del Coordinamento 15 ottobre, ha avanzato 3 richieste specifiche – ha spiegato il ministro –  come rappresentante del Governo ho preso l’impegno di riferire dell’incontro in Consiglio dei Ministri. Abbiamo tutti convenuto sull’importanza del mantenere ogni tipo di manifestazione distante da ogni tipo di violenza". Sull'incontro è intervenuto anche il sottosegretario alla Salute Andrea Costa: "Sicuramente, una delle richieste del coordinamento no green pass di Trieste è quella di abolire il green pass – ha spiegato a RaiNews24 – e ovviamente è una richiesta sulla quale il governo non credo abbia spazio per prenderla in considerazione, così come togliere l'obbligo vaccinale laddove il governo lo ha previsto per alcune categorie". Costa ha poi che aggiunto che c'è la volontà di proseguire su questa strada, anche perché i dati in Italia indicano che il percorso tracciato dal governo fino ad oggi ha portato dei buoni risultati.

2.282 CONDIVISIONI
Super green pass per lavorare o obbligo vaccinale: il piano del Governo per gennaio
Super green pass per lavorare o obbligo vaccinale: il piano del Governo per gennaio
Calendario delle nuove regole: quando entrano in vigore obbligo vaccinale over 50 e super green pass
Calendario delle nuove regole: quando entrano in vigore obbligo vaccinale over 50 e super green pass
L'ipotesi del Super Green Pass a lavoro, di cosa sta discutendo il governo
L'ipotesi del Super Green Pass a lavoro, di cosa sta discutendo il governo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni