797 CONDIVISIONI

Nicoletta muore a 24 anni dopo un malore: “Colpita forse da batterio dopo aver mangiato salame”

Mentre continuano le indagini della Procura di Cagliari, emerge una nuova ipotesi sulle cause della morte improvvisa di Nicoletta Manconi, studentessa 24enne di Medicina: potrebbe essere stata colpita da un’intossicazione alimentare da staffilococco dopo aver mangiato del salame che la madre ha fatto analizzare.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
797 CONDIVISIONI
Immagine

Nicoletta Manconi è morta circa un mese fa a 24 anni a Cagliari. Aveva accusato dolori allo stomaco, poi la corsa in ospedale, le dimissioni e ancora l'ulteriore peggioramento delle sue condizioni fino al decesso.

La Procura di Cagliari ha infatti aperto un’inchiesta per omicidio colposo, iscrivendo nel registro degli indagati il medico che l'ha visitata, e dall'autopsia è emerso che la giovane, iscritta all'ultimo anno di Medicina nel capoluogo sardo, non sarebbe morta per una peritonite o per un'appendicite fulminante, ipotesi che erano circolate in un primo momento, ma per uno scompenso cardiaco.

Oggi è emersa un'altra ipotesi sulle cause della morte di Nicoletta. E riguarda un batterio che l'avrebbe colpita dopo aver mangiato del salame, che conservava nel frigo della casa di Cagliari dove viveva insieme ad una coinquilina. La 24enne potrebbe essere stata da un'intossicazione alimentare da staffilococco.

La madre della giovane, Maria Giovanna Battasi, medico di base di Orgosolo, come ha riportato l'Unione Sarda, ha fatto analizzare il frigorifero e la dispensa dell'abitazione della 24enne. Dai risultati sarebbe emersa un'alta concentrazione di batteri proprio su un salamino che Nicoletta avrebbe mangiato il giorno prima di sentirsi male.

I campioni del salame (con data di scadenza 11 novembre 2023) fatti analizzare dal “Laboratorio chimico nuorese srl” hanno accertato la presenza di "Stafilococchi coagulasi positivi" in una quantità spaventosa: la soglia massima dovrebbe essere 1000, ma ce n’erano 3 milioni e 100mila. Immediata la comunicazione al pm Andrea Massidda che ha allertato gli esperti di igiene degli alimenti affinché affianchino il medico legale Matteo Nioi. Sul caso vanno avanti le indagini della Procura di Cagliari.

797 CONDIVISIONI
Muore a 49 anni dopo l'intervento per perdere peso: aperta un'inchiesta sul decesso di Armando Calizzi
Muore a 49 anni dopo l'intervento per perdere peso: aperta un'inchiesta sul decesso di Armando Calizzi
Si frattura il femore a 106 anni, viene operato e torna in piedi dopo due giorni: "Forza della natura"
Si frattura il femore a 106 anni, viene operato e torna in piedi dopo due giorni: "Forza della natura"
Cade dalla sedia a rotelle a scuola, 13enne muore dopo 5 giorni di agonia: indagini in corso
Cade dalla sedia a rotelle a scuola, 13enne muore dopo 5 giorni di agonia: indagini in corso
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni