letto

Secondo quanto riportato dal giornale online inglese Daily Mail, un ricco uomo d'affari nigeriano e marito di sei mogli  è morto a seguito di una maratona sessuale al quale è stato sottoposto dalle sue prime cinque mogli, gelose della sesta con la quale l'uomo, negli ultimi tempi, aveva rapporti sessuali, escludendo le altre. Uroko Onoja, questo il nome del malcapitato, faceva sesso con la più giovane delle sue spose: le altre cinque hanno imposto all'uomo un'orgia di gruppo, minacciando l'uomo con coltelli e bastoni, affinché facesse sesso con ciascuna.

Onoja ha smesso di respirare, mentre stava facendo sesso con la quarta moglie: alla quinta, infatti, l'uomo sottoposto a uno sforzo fisico non indifferente, è morto, secondo quanto riportato anche dal Daily Post. Due delle donne sono state arrestate dopo l'incidente nello stato di Benue: sono accusate di aver "violentato a morte" il proprio consorte. Il signor Onoja era ritornato a casa e si era diretto nella camera da letto della sua giovane moglie. Le sue cinque mogli, che pare abbiano tenuto una riunione per discutere delle loro intenzioni prima che il marito rincasasse. Hanno fattoirruzione nella camera da letto armate di coltelli e bastoni e hanno insistito, affinché fossero concessi i loro diritti coniugali. L'uomo d'affari, che è stato descritto come un filantropo che ha contribuito positivamente alla crescita della sua comunità locale.