Il ‘Samara Challenge’ arriva anche a Manfredonia, in provincia di Foggia. Nella serata di ieri si sono moltiplicati gli avvistamenti di persone travestite dalla celebre bambina protagonista del film horror The Ring. Almeno tre individui travestiti da Samara si sarebbero aggirati nei pressi del cimitero locale; mentre all’esterno almeno un centinaio di persone, per la maggior parte adolescenti, sono accorse sul posto, tanto da richiedere l'intervento delle forze della polizia. Il traffico è rimasto paralizzato dalle 21 alle 23: tra code di auto e una folla di gente, tutti in ‘attesa' della ragazzina. Sui social network i video della serata sono diventati virali e molti cittadini hanno manifestato indignazione per la profanazione di un luogo sacro.

La bambina horror sul tetto di una tomba

La Polizia ha cercato per diverse ore i responsabili del ‘gioco' all'interno del camposanto ma, a quanto si apprende, senza esito. Alcuni sostengono di aver visto la bambina di The Ring sporgersi dal tetto di una tomba. Le forze dell'ordine sono poi riuscite ad allontanare la folla di curiosi. Nei giorni scorsi Samara è ‘apparsa' anche a Foggia e in altre cittadine della provincia, come San Severo, Cerignola, Ippocampo, Stornara, Apricena.

Impazza il Samara Challenge

Il fenomeno ‘Samara Challenge' non ha risparmiato quasi nessuna regione. La bambina di The Ring è stata avvistata dal Lazio, alla Sicilia passando per la Campania. Una presenza inquietante che ha provocato attimi di tensione, urla, e fuggi fuggi generale. C'è chi sostiene di averla vista girare impugnando un coltello. E in alcuni casi si è assistito a vere e proprie aggressioni.