Il maltempo insiste ancora su parte della penisola. Sarà allerta meteo gialla domani, mercoledì 27 gennaio, in tre regioni del Centro-Sud: Umbria, Abruzzo e Basilicata. Il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte, alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Allerta meteo gialla domani in 3 regioni

Sono Abruzzo, Basilicata e Umbria le aree a rischio domani, mercoledì 27 gennaio. Sul sito della Protezione civile viene pubblicato il dettaglio del bollettino di criticità per la giornata di domani.

Ordinaria criticità per rischio idraulico/allerta gialla:

Basilicata: Basi-E2, Basi-E1
Umbria: Medio Tevere, Nera – Corno.

Ordinaria criticità per rischio idrogeologico/allerta gialla:

Abruzzo: Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro, Bacini Tordino Vomano, Bacino dell'Aterno, Marsica, Bacino Basso del Sangro.

Sul sito della Protezione civile si legge anche una nota che riguarda la Basilicata: “Come disposto con nota prot. N. 56425/24AF del 01/04/2019, per l’area della frana di Pomarico, di cui all’O.C.D.P.C. n. 578 del 21/02/2019, i livelli di allerta previsionali vanno incrementati di un ordine, pertanto, data come allerta minima gialla, in caso di situazione previsionale per BASI B ed E2 gialla, per l’area frana di Pomarico il livello di allerta corrispondente sarà arancione; per situazione previsionale per BASI B ed E2 arancione, il livello di allerta corrispondente sarà rosso.

Previsioni meteo domani

Le previsioni meteo di domani indiano che sarà una giornata con tempo in prevalenza stabile anche se a tratti nuvoloso o localmente molto nuvoloso. Dal pomeriggio, secondo gli esperti meteo, tenderà a peggiorare sulla Sardegna e sul finire del giorno anche in Sicilia.