Anche se domani, giovedì 3 settembre, tornerà il sole su gran parte della Penisola, dopo giorni di maltempo, su alcune regioni persisteranno i temporali, al punto che la Protezione civile ha diramato allerta meteo gialla per rovesci in arrivo, anche di forte intensità. Si tratta di Emilia Romagna, Sicilia e alcuni settori della Calabria, dove potrebbero verificarsi situazioni di pericolo dovute a frane e smottamenti causate delle forti piogge, così come già annunciato dalle previsioni.

Allerta gialla per temporali: l'elenco delle regioni a rischio

Nello specifico, il provvedimento della Protezione civile per quanto riguarda l'allerta gialla per temporali riguarda il versante Tirrenico Meridionale e il versante Jonico Meridionale della Calabria, la Pianura emiliana centrale, Pianura e costa romagnola, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese in Emilia Romagna e il versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie in Sicilia. A questa, si aggiungano anche allerta idraulica e idrogeologica gialla sempre per domani, giovedì 3 settembre.

Le previsioni meteo di domani, giovedì 3 settembre

Anche se non mancheranno i temporali al Sud e in alcune zone del centro, il prossimo sarà tutto sommato un finale di settimana all’insegna del bel tempo. Dopo una breve ma intensa parentesi di maltempo, nelle prossime ore infatti sull’Italia tornerà a splendere il sole, complice l’alta pressione che si espanderà di nuovo anche verso le regioni settentrionali grazie all’estensione dell’anticiclone delle Azzorre che finora aveva tenuto al riparo dalla pioggia solo le regioni meridionali. Le temperature faranno già registrare un generale aumento, soprattutto al CentroNord, con i valori massimi che si attesteranno intorno ai 27/28°C come a MilanoTorino, Bologna e RomaFirenze potrà raggiungere anche punte prossime ai 30°C.