2.719 CONDIVISIONI
18 Giugno 2022
18:53

Malore dopo una festa, medici le danno ansiolitici invece del cortisone: morta ragazza di 18 anni

Chiara La Spina è morta a soli 18 anni dopo aver avuto un malore al rientro da una festa a Fiumefreddo di Sicilia. La ragazza, accompagnata presso la guardia medica di Mascali dal padre, è stata mandata a casa con la prescrizione di alcuni ansiolitici. L’adolescente, soggetto gravemente allergico, avrebbe assunto il farmaco come suggerito, morendo poco dopo. Sul decesso è stata aperta un’inchiesta.
A cura di Gabriella Mazzeo
2.719 CONDIVISIONI

È deceduta per un malore Chiara La Spina, la diciottenne che stava tornando a casa da una festa a Fiumefreddo di Sicilia nella serata di martedì scorso. Sulla morte dell'adolescente è stata aperta un'inchiesta. Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la giovane è stata male al rientro da party. Suo padre l'ha quindi accompagnata alla guardia medica di Mascali. L'uomo avrebbe riferito ai sanitari che la figlia soffriva di numerose allergie e che queste ultime le avevano causato anche crisi respiratorie.

I medici, invece, avrebbero definito il malessere un "disturbo psicosomatico" per poi prescrivere alla 18enne una dose di tranquillante Valium invece dei farmaci a base di cortisone. La ragazza ha usato l'ansiolitico così come prescritto pur non avendo mai sofferto di attacchi di panico. Una volta aver assunto il farmaco ha perso i sensi, morendo pochi minuti dopo. Inutile purtroppo la corsa in ambulanza per raggiungere quanto prima il pronto soccorso dell'ospedale di Acireale.

Le dinamiche del decesso hanno portato all'apertura di un'inchiesta. I carabinieri della stazione di Fiumefreddo, che hanno raccolto la denuncia della famiglia della 18enne, vogliono far luce su quanto accaduto nelle ore successive al party e sulle cure somministrate dai sanitari di Mascali. Per effettuare tutti gli accertamenti del caso, è stato disposto il sequestro della salma che sarà sottoposta ad esame autoptico.

I funerali della 18enne sono infatti stati rinviati: prima dell'ultimo saluto chi indaga ha disposto gli ultimi esami per chiarire quali siano state le cause della morte. Le analisi saranno eseguite in presenza di un medico legale nominato dalla famiglia della giovanissima vittima tramite l'avvocato Claudio Fiume. Le esequie avverranno solo quando la salma sarà restituita ai genitori dell'adolescente.

2.719 CONDIVISIONI
Morta Oriana Fregoni, la ragazza di 14 anni travolta e uccisa mentre andava alla festa di fine anno
Morta Oriana Fregoni, la ragazza di 14 anni travolta e uccisa mentre andava alla festa di fine anno
1.841 di Videonews
Treviso, due ragazzi di 14 e 18 anni annegati nel Piave davanti a un amico
Treviso, due ragazzi di 14 e 18 anni annegati nel Piave davanti a un amico
Padova, ragazza di 18 anni scomparsa nel nulla. La famiglia:
Padova, ragazza di 18 anni scomparsa nel nulla. La famiglia: "Chi sa qualcosa parli"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni