101 CONDIVISIONI
10 Ottobre 2021
21:57

La classifica delle città italiane con più incidenti stradali mortali

Secondo i dati Istat, infatti, nel 2020 si è registrato un calo mai visto prima sia di incidenti stradali che di persone infortunate coinvolte. Anche a seguito del lockdown covid deciso dal governo per fare fronte alla pandemia, si è assistito a un crollo degli incidenti stradali che hanno fatto registrare addirittura un -31,3% rispetto all’anno precedente a livello nazionale.
A cura di Antonio Palma
101 CONDIVISIONI

Con la pandemia covid che ha investito il mondo la mobilità e l’incidentalità stradale in Italia hanno subito un cambiamento estremo e la riprova arriva dalla Classifica delle città italiane con più incidenti mortali. Secondo i dati Istat, infatti, nel 2020 si è registrato un calo mai visto prima sia di incidenti stradali che di persone infortunate coinvolte. Anche a seguito del lockdown covid deciso dal governo per fare fronte alla pandemia, si è assistito a un crollo degli incidenti stradali che hanno fatto registrare addirittura un -31,3% rispetto all'anno precedente a livello nazionale. Sono calati significativamente anche feriti gravi e decessi eppure anche in tempo di pandemia e lockdown ci sono alcuni centri in cui la mortalità è cresciuta, vediamo quali sono dalla classifica delle città italiane con più incidenti stradali mortali nel 2020.

Calo drastico degli incidente stradali

Nel dettaglio, nel 2020 sono statati 2.395 i morti in incidenti stradali in Italia, in calo del 24,5%, e 159.249 i feriti (-34%). Anche i feriti gravi risultano in forte diminuzione rispetto al 2019, ne sono stati registrati 14.102, con un calo del 20%. Il rapporto tra feriti gravi e decessi si attesta a 5,9, di poco superiore ai valori medi registrati nel quinquennio precedente. Le vittime si riducono per tutti gli utenti della strada ma per occupanti di mezzi pesanti , motociclisti e pedoni si registrano i cali più contenuti mentre si registra anche la prima vittima su monopattino elettrico.

La Classifica delle città italiane con più incidenti stradali mortali
La Classifica delle città italiane con più incidenti stradali mortali

Le città italiane con più incidenti stradali mortali

Il numero di morti per 100mila abitanti è più elevato della media nazionale in ben 13 regioni (da 8,4 del Molise a 4,1 della Puglia e Toscana). Considerando la variazione rispetto all’anno 2010, le regioni con i guadagni percentuali più consistenti sono Calabria (-55,8%), Friuli Venezia Giulia (-54,4%) e Toscana (-50,3%). Variazioni percentuali più contenute si registrano invece per Sardegna, Abruzzo e Liguria. Nel 2020 il numero di vittime per incidenti stradali nei grandi comuni però è diminuito meno che nell’Italia nel complesso: si va da un tasso di mortalità di 4,3 a Genova all'1.5 a Trieste.

Le regioni con meno incidenti mortali

Tra le Province in cui si è assistito a un incremento del numero delle vittime ci sono Oristano (+140%), Barletta-Andria-Trani (+120%) e Sud Sardegna (+76,5%). Le due province sarde portano la regione ad essere l'unica con un aumento di morti rispetto all'anno precedente. i risultai migliori in  provincia di Aosta dove non vi è stato alcun decesso per incidente stradale, seguogno Vibo Valentia con -77,8%, Gorizia -70 e Trieste -66,7%. In termini assoluti invece le migliori sono Milano (-32 morti), Venezia (-31), Padova (-28), Roma (-27), e Torino (-26). In totale sono cinque le regioni che hanno totalizzato un decremento apprezzabile di decessi: Valle d’Aosta (0 decessi), Calabria (-41%), Basilicata (-38%), Emilia-Romagna (-37%) e Friuli Venezia Giulia (-35%)

101 CONDIVISIONI
Incidente stradale nel Salernitano, madre muore nell'impatto, grave la figlia di 2 anni
Incidente stradale nel Salernitano, madre muore nell'impatto, grave la figlia di 2 anni
Incidente Bari, con l'auto fuori strada a una curva: muoiono fratello e sorella di 25 e 28 anni
Incidente Bari, con l'auto fuori strada a una curva: muoiono fratello e sorella di 25 e 28 anni
La classifica dei segni più fortunati dal 15 al 21 novembre 2021: Ariete e Acquario ancora intrattabili
La classifica dei segni più fortunati dal 15 al 21 novembre 2021: Ariete e Acquario ancora intrattabili
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni