175 CONDIVISIONI
23 Maggio 2022
09:21

Incidente tra ultraleggeri a Trani: morti Bruno Raccanelli e Jolanda Benassi, un ferito

Le vittime dell’incidente tra ultraleggeri che si è verificato a Trani sono Bruno Raccanelli e Jolanda Benassi. Ferito un 57enne con una prognosi di 30 giorni.
A cura di Alessia Rabbai
175 CONDIVISIONI
Bruno Raccanelli e Jolanda Benassi
Bruno Raccanelli e Jolanda Benassi

Tragedia in cielo a Trani, dove c'è stato un incidente tra due ultraleggeri. Il bilancio è stato di due morti e un ferito, fortunatamente non in pericolo di vita. Le vittime sono due persone originarie di Bologna, Bruno Raccanelli, di 71 anni, e la sua compagna Jolanda Benassi, di 69. A rimanere ferito è invece un 57enne di Sant'Agata sul Santerno. Lo scontro è avvenuto nella mattinata di ieri, domenica 22 maggio. Sull'incidente rispetto al quale lavora la Polizia di Stato, la Procura di Trani, che ha posto sotto sequestro i due mezzi, ha aperto un'inchiesta per disastro aviatorio colposo e duplice omicidio colposo, ma al momento non ci sono nomi iscritti nel registro degli indagati. Gli inquirenti vogliono vederci chiaro e stanno cercando di ricostruire il quadro della vicenda. Secondo le informazioni apprese dalle prime ricostruzioni dell'incidente è emerso che i due ultraleggeri sono decollati dall'aviosuperficie del Gargano a San Giovanni Rotondo e volavano verso Lecce, quando per cause non note e ancora in corso d'accertamento, si sono scontrati. Per i due bolognesi non c'è stato purtroppo nulla da fare per salvargli la vita, mentre il pilota de secondo ultraleggero ha effettuato un atterraggio d'emergenza.

Per estrarli dalle lamiere è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco, che li hanno liberati e consegnati alle cure del personale sanirtario, giunto sul posto con diversi mezzi di soccorso e pronto per il trasporto in eliambulanza all'ospedale. Per i due bolognesi ogni tentativo di rianimarli è stato vano, il decesso è sopraggiunto praticamente sul colpo, a causa delle ferite e dei traumi a seguito del violento impatto con il suolo, che non gli ha purtroppo lasciato scampo. Il pilota rimasto ferito è invece stato soccorso e trasportato in ospedale, da quanto si apprende non si trova in pericolo di vita e ha ricevuto una prognosi di 30 giorni. I due velivoli sequestrati saranno inoltre sottoposti alle analisi di un perito, che verificherà se ci sia stato un malfunzionamento. Da chiarire infatti se l'incidente sia stato provocato da un'avaria, oppure da un errore umano. Le salme sono in obitorio a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, per lo svolgimento dell'autopsia.

175 CONDIVISIONI
Bruno Pereira e Dom Phillips trovati morti, erano scomparsi lo scorso 5 giugno
Bruno Pereira e Dom Phillips trovati morti, erano scomparsi lo scorso 5 giugno
216 di Videonews
Bruno Pereira e Dom Phillips sono morti, gli indigeni:
Bruno Pereira e Dom Phillips sono morti, gli indigeni: "Vittime della guerra di Bolsonaro all'Amazzonia"
Incidente a Busonengo, scontro frontale tra due auto all'alba: 3 morti e 2 feriti, traffico in tilt
Incidente a Busonengo, scontro frontale tra due auto all'alba: 3 morti e 2 feriti, traffico in tilt
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni