La foto copertina su Facebook cambiata due giorni fa dalla sorella di Steven, (Claudia), riassume la bellissima storia d’amore di due ragazzi, Steven Carbini, 18enne, nato in Germania e residente a Cagliari e la sua fidanzata, Angelica Angulo, di 17, nativa del Costa Rica, ma da sempre a Cagliari, incinta al quarto mese di gravidanza. I due giovanissimi sono morti nel pomeriggio di venerdì 20 novembre, a Villasor, lungo la Strada Statale 196 in direzione Villacidro, nello scontro tra la Mercedes guidata da Steven e un trattore. E ora i carabinieri indagano: il ragazzo non risulta avesse patente di guida, l’auto era stata presa a noleggio. Erano le 18:30 circa.

Il drammatico incidente

Lo scontro tra l’auto su cui viaggiavano i due fidanzatini e il mezzo agricolo è stato violentissimo. Steven e Angelica sono deceduti praticamente sul colpo, dilaniati dalle lamiere accartocciate della Mecedes, forse (la dinamica è ancora tutta da chiarire), che stava effettuando un sorpasso, trovandosi improvvisamente sulla traiettoria il trattore guidato da un uomo di Villasor, finito in codice rosso (non in pericolo di vita). Steven e Angelica erano molto noti e ben voluti in città, due bravi ragazzi con una vita davanti, spazzata via troppo presto. Aspettavano un figlio da quattro mesi. Avevano deciso di lavorare a Cagliari, ma di vivere a Villacidro, paese d’origine della famiglia di Steven, che aveva una casa e voleva ristrutturarla. La stessa casa dalla quale stavano tornando venerdì pomeriggio quando è avvenuto il dramma.

L'appello della sorella in vista del funerale

Proprio la sorella Claudia ora lancia un appello in vista dell’ultimo saluto:”Martedì alle 15 ci sarà il funerale di Steven e di Angelica, si terrà a Villacidro nella parrocchia di Santa Barbara. Vorrei che mi aiutaste a radunare più moto e scooter possibili come avrebbe voluto lui. Vorrei che gli facessimo sentire le sgasate fino al paradiso! Ve ne sarei davvero grata”.