L’incidente lungo la strada Provinciale 11 a Borgo d’Ale (foto Vigili del Fuoco)
in foto: L’incidente lungo la strada Provinciale 11 a Borgo d’Ale (foto Vigili del Fuoco)

Non ce l'ha fatta la bambina di tre anni rimasta coinvolta nell'incidente avvenuto nella serata di ieri lunedì 15 febbraio lungo la strada Provinciale 11, nei pressi di Borgo d’Ale, piccolo comune in provincia di Vercelli. La piccola era giunta all'ospedale Regina Margherita di Torino, dove si trovava tutt'ora ricoverata, in condizioni critiche. Questa mattina è giunta la notizia del suo decesso: troppo gravi le ferite riportate nello schianto dell'auto a bordo della quale viaggiava con la madre e la sorella maggiore di 6 anni. In particolare la piccola avrebbe riportato un gravissimo trauma cranico che le ha provocato un arresto cardiaco. Era stata rianimata all'arrivo in ospedale ma non c'è stato nulla da fare.

La sorellina di sei anni si trova ancora in ospedale, nel medesimo nosocomio di Torino che ha accolto la più piccola di 3 anni: anche le sue condizioni sarebbero piuttosto critiche. La prognosi al momento resta riservata: avrebbe riportato un trauma cranico e addominale. In ospedale è finita anche la madre delle due bambine: la donna è stata trasportata all'ospedale S. Andrea di Vercelli dove + stato ricoverato anche il conducente della seconda auto coinvolta nell'incidente. Quattro persone, in tutto, le persone rimaste coinvolte nello schianto sul quale stanno indagando le forze dell'ordine. La famiglia colpita dal lutto sarebbe residente a Tronzano mentre l’uomo dovrebbe vivere a Vercelli.

L'incidente è avvenuto lunedì 15 febbraio, intorno alle 19: lungo la sp11 si sono scontrate due vetture, una Mercedes e una Punto. Una è finita fuori strada, capovolta in un campo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Livorno Ferraris, i carabinieri di Cigliano, il 118 di Santhià e di Chivasso oltre all'elisoccorso notturno. Quest'ultimo ha trasportato la più piccola delle bimbe in ospedale dove purtroppo è deceduta.