Lotteria Italia
5 Gennaio 2021
15:22

Il Covid pesa sulla Lotteria Italia: mai così pochi biglietti venduti negli ultimi 40 anni

Conto alla rovescia per l’estrazione della Lotteria Italia 2020/2021, in programma mercoledì 6 gennaio con in palio per il primo premio 5 milioni di euro. Finora sono stati venduti circa 4,6 milioni di biglietti e sono stati distribuiti premi giornalieri per 780mila euro, dato più basso degli ultimi 40 anni. Lo scorso anno gli italiani hanno “dimenticato” di riscuotere 540mila euro.
A cura di Redazione
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Lotteria Italia

Manca poco all'estrazione dei numeri vincenti della Lotteria Italia 2020/2021. L'appuntamento è per domani, mercoledì 6 gennaio. I biglietto fortunati verranno annunciati nel corso della trasmissione "I soliti ignoti – Il Ritorno", in onda in prima serata su Rai 1 e condotta a Amadeus. Durante lo show, verranno annunciati i biglietti vincenti i premi di prima categoria, con il primo premio dal valore di 5 milioni di euro. I premi di seconda e terza categoria verranno stabiliti dal Comitato, nel numero e nell’importo. Tuttavia quest'anno, causa Covid, non sono stati molti gli italiani che hanno tentato la fortuna: finora sono stati venduti circa 4,6 milioni di biglietti e sono stati distribuiti premi giornalieri per 780mila euro.

Stando a quanto rende noto in una nota l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, si tratta del dato più basso degli ultimi quarant’anni, con un incasso di "soli" 23 milioni di euro, e un calo delle vendite del 31,3% rispetto all’edizione dello scorso anno, quando i biglietti venduti furono circa 6,7 milioni, per un incasso complessivo di 34 milioni di euro. Un risultato ben lontano dai successi del periodo tra gli anni Ottanta e Novanta, quando le vendite erano anche superiori ai 30 milioni di tagliandi.

L’estrazione, si ricorda, sarà effettuata in seduta pubblica, sotto il controllo del Comitato per l’espletamento delle operazioni relative alle lotterie ad estrazione differita presso la sede dell’Agenzia, alla presenza della Guardia di Finanza e dei rappresentanti di categoria dei consumatori. È di circa 30 milioni di euro il totale dei premi non riscossi della Lotteria Italia dal 2002 a oggi. Nell’ultima edizione, secondo quanto apprende Agipronews, gli italiani hanno "dimenticato" di riscuotere 540mila euro, divisi in 22 premi di terza categoria da 20mila euro ciascuno e da uno di seconda categoria da 100mila euro. Tutti riscossi, invece, i cinque premi di prima categoria, dal primo premio da 5 milioni di euro vinto a Torino, al quinto da 500mila euro andato a Erba. Oltre alle vincite principali, sono rimasti non reclamati anche 14 premi giornalieri messi in palio nel corso della trasmissione "I Soliti Ignoti – Il Ritorno", per un totale di 140mila euro.

23 contenuti su questa storia
Lotteria Italia 2022, i 5 biglietti vincenti di prima categoria: vinti 5 milioni di euro a Roma
Lotteria Italia 2022, i 5 biglietti vincenti di prima categoria: vinti 5 milioni di euro a Roma
Seconda categoria Lotteria Italia 2022, i 10 biglietti vincenti: premio di 100mila euro
Seconda categoria Lotteria Italia 2022, i 10 biglietti vincenti: premio di 100mila euro
Terza categoria Lotteria Italia 2022, i 150 biglietti vincenti: premio di 20mila euro
Terza categoria Lotteria Italia 2022, i 150 biglietti vincenti: premio di 20mila euro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni