1.500 CONDIVISIONI
1 Novembre 2012
17:46

I coffee shop di Amsterdam restano aperti ai turisti

Olanda: il sindaco della città assicura che i luoghi per gli amanti della cannabis non chiuderanno la porta in faccia ai visitatori.
A cura di Redazione
1.500 CONDIVISIONI

Amsterdam non chiuderà le porte in faccia ai turisti: i 220 coffee shop della città resteranno aperti ai visitatori. Ad assicurarlo è il sindaco della città olandese, Eberhard van der Laan, che in un'intervista al quotidiano Volkskrant, ha confermato la possibilità per i turisti di entrare nei famosi locali tutti dedicati agli amanti della cannabis, anche se non residenti nei Paesi Bassi.

L'ipotesi di vietare la vendita di marijuana e altre droghe leggere nei coffee shop a chi non è residente in città era stata paventata dalla coalizione al governo formata da liberali e laburisti. Ipotesi evidentemente abbandonata, ciò nonostante l'approvazione di una legge, entrata in vigore lo scorso 1 maggio nel Sud del Paese e che sarebbe dovuta diventare effettiva in tutta l'Olanda a partire dal 1 gennaio.

Scrive il quotidiano, il criterio della residenza rimarrà in vigore, ma "la messa in atto avrà luogo di concerto con le municipalità". E Amsterdam non ha alcuna intenzione di farsi scappare uno dei principali canali del turismo.

1.500 CONDIVISIONI
A Vulcano scatta la zona rossa per gas tossici ma arrivano i turisti: non sapevano nulla
A Vulcano scatta la zona rossa per gas tossici ma arrivano i turisti: non sapevano nulla
Quando e dove torna l'obbligo di mascherina all'aperto a dicembre, l'elenco città per città
Quando e dove torna l'obbligo di mascherina all'aperto a dicembre, l'elenco città per città
Cade da una lastra del memoriale dell'Olocausto a Berlino: grave turista italiano di 21 anni
Cade da una lastra del memoriale dell'Olocausto a Berlino: grave turista italiano di 21 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni