Un incendio molto vasto si sta estendendo nell'area che costeggia la strada provinciale Andria-Barletta. A bruciare potrebbe essere stato un deposito di rifiuti plastici. Sui social, l’associazione ambientalista andriese 3Place si appella alla cittadinanza con un post pubblicato su Facebook che consiglia di chiudere porte e finestre e di evitare di uscire vista l’emissione di fumi che potrebbero rivelarsi tossici. I miasmi provocati dal rogo si stanno spingendo anche verso la zona nord della città di Trani.

Sul posto sono giunte le forze dell'ordine e diverse squadre dei Vigili del fuoco da Barletta, Bari, Molfetta e Corato. La zona è stata messa in sicurezza e transennata. Le fiamme, molto alte e nettamente visibili dalla strada statale 170, stanno creando difficoltà anche ai mezzi di soccorso intervenuti. Il comando di Polizia locale cittadino ha invitato la popolazione a chiedere finestre e balconi e i pedoni ad evitare di circolare per strada, perché la nube di fumo nero sprigionatasi dal deposito, a causa del vento, sta raggiungendo la città.