154 CONDIVISIONI
21 Luglio 2021
09:48

Festa tra universitari finisce in sparatoria, feriti a Taranto: 37enne fermato per tentato omicidio

Tutto sarebbe iniziato da una rissa scaturita dal litigio tra due gruppi di giovani. Ad aprire il fuoco un ragazzo che, al culmine di una lite tra due gruppi contrapposti, avrebbe estratto una pistola calibro 9 mirando verso gli altri. Dopo il fuggi fuggi generale, a terra, feriti, sono rimasti quattro ragazze e sei ragazzi tra i 20 e i 28 anni.
A cura di Antonio Palma
154 CONDIVISIONI

Un trentasettenne tarantino con piccoli precedenti è stato sottoposto a fermo dalla Polizia con l'accusa di duplice tentato omicidio per la sparatoria avvenuta la scorsa notte durante una festa universitaria nel discopub Yachting club di San Vito, a Taranto, in cui sono rimaste ferite dieci persone tra i 19 e i 28 anni. Lo ha confermato il vicequestore Fulvio Manco, capo della Squadra Mobile. Una festa che stava per trasformarsi in tragedia nelle scorse ore. Durante l’evento due gruppi hanno iniziato a litigare fino a che uno dei giovani coinvolti ha tirato fuori un’arma aprendo il fuoco in una sala affollata di persone, ferendone dieci. Secondo quanto ricostruito finora, nel locale era in corso una serata organizzata da studenti universitari, con la presenza di oltre 300 persone, quando è avvenuta la sparatoria.

Ad aprire il fuoco un giovane che, al culmine di una lite tra due gruppi contrapposti, avrebbe estratto una pistola calibro 9 mirando verso gli altri e colpendo dieci ragazzi. Dopo il fuggi fuggi generale, a terra, feriti, sono rimasti quattro ragazze e sei ragazzi tra i 20 e i 28 anni che stavano partecipando alla festa nel locale. Dopo l’allarme, tutti sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118, accorso in forze sul posto, e trasportati d’urgenza in ospedale a Taranto con le ambulanze. Per alcuni di loro è stato necessario un intervento chirurgico per l'estrazione dei proiettili e almeno una persona sarebbe grave.

Sul luogo dell’accaduto sono intervenute anche diverse pattuglie della Squadra Mobile e della Squadra Volante della polizia che hanno provveduto anche all’arresto di una persona che sarebbe coinvolta nella sparatoria. Le indagini per ricostruire esattamente cosa sia accaduto nel locale sono ancora in corso. Dai primi accertamenti, in base alle testimonianze dei presenti e dei feriti, tutto pare sia iniziato da una rissa scaturita dal litigio tra due gruppi di giovani, uno di Grottaglie e l'altro del quartiere Tamburi di Taranto.

154 CONDIVISIONI
Sparatoria di Ferragosto a Castel Gandolfo: il momento del tentato omicidio
Sparatoria di Ferragosto a Castel Gandolfo: il momento del tentato omicidio
293 di valerio renzi
Sparatoria università russa, 8 morti: fermato presunto killer
Sparatoria università russa, 8 morti: fermato presunto killer
171 di askanews
Trieste, sparatoria dopo una maxi-lite in strada: 7 feriti di cui due gravi
Trieste, sparatoria dopo una maxi-lite in strada: 7 feriti di cui due gravi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni