Un terribile incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio nel Ragusano, in Sicilia, ha causato la morte di 4 persone. Il dramma si è consumato nel primo pomeriggio sulla strada provinciale 20 tra i centri di Comiso e Santa Croce, in direzione Comiso, all'altezza del bivio per Vittoria. Lo scontro ha interessato un'autovettura e un furgone ed è stato devastante. I due mezzi, un furgone Renault condotto da un commerciante e una Ford Fusion, per cause tutte da accertare si sono scontrati frontalmente con un impatto violentissimo che ha spinto la seconda sopra il guardrail a lato della strada.

Sul posto sono accorsi diversi mezzi di soccorso tra diverse ambulanze, vigili del fuoco e polizia locale a di stato ma per le quattro vittime purtroppo non c'è stato nulla da fare. Dalle prime informazioni che giungono dal luogo del sinistro le vittime viaggiavano tutte sulla vettura coinvolta, si tratta di quattro ragazzi africani emigrati in Italia e impiegati in aziende agricole della zona. Le vittime sono tutte giovanissime: due sono originari del Gambia, uno del Senegal e uno della Guinea. La loro auto è andata completamente distrutta sopratutto nella parte anteriore. Ferito invece il quarantaduenne di Comiso che era al volante del furgone

L'incidente è  avvenuto intorno alle 15 di oggi, martedì 27 aprile, e sono otto le persone rimaste coinvolte nel sinistro mortale. Non è ancora nota la dinamica dell'incidente ma uno dei due mezzi sicuramente ha invaso l'altra corsia  di marcia perché lo scontro è stato frontale. Ad occuparsi dei rilievi che aiuteranno a stabilire l'esatta dinamica dell'accaduto sono gli uomini della polizia stradale. La Procura di Ragusa ha aperto un fascicolo affidato al pm Gaetano Scollo che ha già nominato un medico legale, Giuseppe Algieri.