108 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Donna travolta da un camion nel Cosentino, morta poche ore dopo il ricovero in ospedale

Nella frazione di Amantea, lungo la Statale 18 sul Tirreno Cosentino, una signora di 68 anni è stata travolta da un tir. La vittima dell’incidente era scesa dall’auto del marito e stava attraversando la carreggiata quando è stata investita. Ricoverata in ospedale in condizioni gravissime, è morta poco dopo. Posto sotto sequestro il mezzo, la Procura ha aperto un’inchiesta.
A cura di Eleonora Panseri
108 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Tragico incidente sulle strade del Tirreno Cosentino. Nella serata di oggi, mercoledì 23 gennaio, è morta all'ospedale Annunziata di Cosenza una donna che nel pomeriggio era stata travolta da un camion a Campora San Giovanni, nei pressi di Amantea, in provincia di Cosenza.

La vittima si chiamava Rosaria Russo, aveva 68 anni ed era residente ad Aiello Calabro. Secondo quanto è stato ricostruito dai quotidiani locali, nel pomeriggio la signora, appena scesa dall'auto del marito, stava attraversando la carreggiata della statale 18 in prossimità di un negozio di elettrodomestici e non si sarebbe accorta dell'arrivo del mezzo pesante che l'ha travolta. L'uomo alla guida si è fermato ed è subito sceso dal tir per prestare aiuto.

Subito dopo il violento impatto con il camion, è stato richiesto l'intervento dei medici del 118 che sono arrivati rapidamente sul posto. Qui il personale sanitario ha prestato i primi soccorsi, poi la 68enne è stata trasferita in elicottero all'ospedale Annunziata di Cosenza in codice rosso, viste le condizioni disperate in cui versava. Ricoverata in rianimazione, il quadro clinico della donna è precipitato nel tardo pomeriggio e, poche ore dopo l'arrivo nella struttura, la signora è deceduta.

Insieme al personale sanitario del 118, sul luogo dell'incidente sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Amantea, che si sono occupati dei rilievi del caso. Questi saranno utili nelle prossime ore per tentare di ricostruire l'esatta dinamica del sinistro ed accertare eventuali responsabilità nella morte della 68enne.

L'autista, come da prassi, è stato sottoposto all'alcol test e agli esami tossicologici. Sul grave incidente la Procura di Paola ha aperto un'inchiesta ed è stato disposto il sequestro del tir che ha investito e ucciso la signora Russo.

108 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views