29 Settembre 2017
11:20

Cosenza, maxi sequestro di oggetti di cancelleria per studenti potenzialmente pericolosi

Il maxi sequestro è avvenuto nel corso di controlli effettuati in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico. I finanzieri hanno trovato migliaia di articoli privi delle informazioni obbligatorie previste dal Codice del Consumo e potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore.
A cura di S. P.

I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Cosenza hanno compiuto un maxi sequestro di oggetti di cancelleria destinati a studenti. Oltre un milione di apparecchi elettrici, articoli decorativi e numerosi oggetti di cancelleria risultati non conformi agli standard di sicurezza prescritti sono stati sottoposti a sequestro e sottratti alla vendita dagli uomini della Guardia di Finanza. Il maxi sequestro è avvenuto nel corso di controlli effettuati in concomitanza con l'inizio dell'anno scolastico da parte delle Fiamme Gialle.

Articoli potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore – Ispezionando una grande struttura commerciale di Cosenza, i finanzieri hanno trovato in vendita molti articoli risultati privi delle informazioni obbligatorie previste dal Codice del Consumo e quindi potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore, in questo caso degli studenti. Il responsabile dell'attività commerciale è stato segnalato alle autorità amministrative per l'applicazione di sanzioni fino a 25000 euro e la confisca e distruzione dei prodotti pericolosi.

Allarme della polizia postale per il pupazzo Huggy Wuggy: "Genera ansie e paure nei bambini"
Allarme della polizia postale per il pupazzo Huggy Wuggy: "Genera ansie e paure nei bambini"
L'oroscopo del 2 maggio 2022: Acquario e Gemelli ritrovano la chiacchiera fluente
L'oroscopo del 2 maggio 2022: Acquario e Gemelli ritrovano la chiacchiera fluente
Papa Francesco arriva in carrozzina in Vaticano: "Problemi al ginocchio, non riesco a camminare"
Papa Francesco arriva in carrozzina in Vaticano: "Problemi al ginocchio, non riesco a camminare"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni