Ad oggi, giovedì 26 marzo, i casi positivi al Coronavirus in Italia sono 80.539 (6.153 in più rispetto a ieri), di cui 10.361 guariti (999 in più rispetto a ieri) e 8.165 morti (sono 662 in più rispetto ai ieri). Questi i numeri dell’ultimo bollettino dell'emergenza Coronavirus nel nostro Paese resi noti dalla Protezione civile nel corso del punto stampa giornaliero con il bilancio aggiornato dell’epidemia. Al momento risultano positive 62.013 persone. Tra i contagiati, 33.648 si trovano in isolamento domiciliare, mentre 24.753 sono ospedalizzati e 3.612 sono ricoverati in terapia intensiva. Il totale dei tamponi effettuati in Italia per accertare i casi positivi al Covid-19 è di 361.060.

È stato fatto il tampone anche al capo della Protezione Civile Angelo Borrelli che da ieri ha la febbre e che è risultato negativo. Borrelli, assente al punto stampa per il bollettino dell'emergenza coronavirus, continuerà a lavorare da casa rimanendo in costante contatto con il comitato operativo e l'unità di crisi.

Le regioni più colpite sono ancora la Lombardia, l'Emilia-Romagna, Veneto, Marche e il Piemonte. Riguardo la Lombardia, già nel primo pomeriggio il presidente della regione Attilio Fontana aveva fatto sapere che i dati dei contagi di oggi erano cresciuti rispetto ai giorni scorsi: “Siamo oltre i 2.500 casi positivi in più rispetto a ieri – aveva detto Fontana – si tratta di un numero troppo alto rispetto alla linea dei giorni scorsi e questo non va bene”.

Di seguito l'elenco completo fornito dalla Protezione Civile del numero dei malati Covid-19 regione per regione:

Coronavirus in Italia: il bollettino di oggi
in foto: Coronavirus in Italia: il bollettino di oggi