154 CONDIVISIONI
22 Aprile 2021
12:14

Condannato in Spagna Igor il Russo: colpevole di tre omicidi durante la fuga dall’Italia

Già condannato all’ergastolo in Italia per gli omicidi in Emilia Romagna di Davide Fabbri e Valerio Verri nel 2017, Norbert Feher è stato ritenuto responsabile da una giuria popolare di tre delitti commessi nel dicembre di quello stesso in Aragona, dove si era rifugiato. La pubblica accusa e le parti civili hanno chiesto il massimo della pena (ma in Spagna non esiste l’ergastolo).
A cura di Biagio Chiariello
154 CONDIVISIONI

È arrivato il verdetto di totale colpevolezza per Norbert Feher, alias Igor il Russo: una giuria popolare in Spagna lo ha ritenuto colpevole di tre omicidi avvenuti nel dicembre 2017 in Aragona. Durante la fuga da latitante dopo gli omicidi in Italia, Feher uccise l’allevatore José Luis Iranzo, 40 anni, e gli agenti della Guardia Civil Víctor Romero, 30 anni, e Víctor Jesús Caballero, 38 anni. Feher è stato dichiarato colpevole anche di altri reati come attentato all’autorità o porto d’armi illecito.

Norbert Feher attende ora la condanna

Ora toccherà ad un giudice dell’Audiencia provinciale di Teruel. La pubblica accusa spagnola e le parti civili hanno sostenuto che Feher ebbe intenzione di uccidere e hanno chiesto la massima pena possibile (chiamata in Spagna prisión permanente revisable), ma nel Paese iberico non è previsto l'ergastolo. L'accusato, attraverso il suo avvocato difensore, ha ammesso l'omicidio dell'allevatore, mentre ha sostenuto che quelli degli agenti della Guardia Civil furono per legittima difesa. Per quanto riguarda questi ultimi due casi, la difesa chiede l'assoluzione.

Ergastolo in Italia per Igor il russo

Nel 2019 il Gup Alberto Ziroldi aveva deciso il massimo della pena per il killer serbo, processato a Bologna in abbreviato per gli omicidi del barista Davide Fabbri e del volontario Valerio Verri. uccisi l'1 e l'8 aprile 2017 nelle province di Bologna e Ferrara. Reati che innescarono una massiccia caccia all'uomo nelle campagne emiliane, terminata solo quando Igor tornò in azione in Spagna, trovando riparo in un casolare nei pressi di Andorra, piccolo centro nella regione dell'Aragona, dove poi sono avvenuti i nuovi omicidi

154 CONDIVISIONI
Detenuti evasi dal carcere di Trani, si costituisce uno dei due: ancora ricercato il condannato per omicidio
Detenuti evasi dal carcere di Trani, si costituisce uno dei due: ancora ricercato il condannato per omicidio
"Fuga" dal nido e pesata straordinaria per tre panda rossi
"Fuga" dal nido e pesata straordinaria per tre panda rossi
34 di askanews
In coma dopo una caduta in casa Wolfgang Abel, uno degli assassini di Ludwig
In coma dopo una caduta in casa Wolfgang Abel, uno degli assassini di Ludwig
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni