27 Luglio 2021
09:58

Chi si è vaccinato di più in Europa contro il Covid, e come è messa l’Italia

L’Italia è leggermente sopra alla media Ue per quanto riguarda l’andamento della campagna vaccinale: nell’Unione è stata somministrata almeno la prima dose al 68,4% della popolazione, con il 53,7% che risulta completamente immunizzato. L’Europa centrale è allineata ai numeri dell’Italia, con Francia, Germania, Spagna e Portogallo che hanno numeri molto simili al nostro Paese. Diverso il discorso in altri Paesi: ultima la Bulgaria con il 18,5% di prime dosi e il 16,7% di immunizzati.
A cura di Tommaso Coluzzi

La campagna di vaccinazione contro il Covid prosegue in Italia, ma anche nel resto dei Paesi europei. La corsa all'immunizzazione continua incessantemente, anche se, durante il periodo delle vacanze estive, è arrivata una battuta d'arresto abbastanza diffusa. Tra gli Stati che fanno parte dell'Unione europea e dello Spazio economico europeo (che comprende anche Norvegia, Islanda e Liechtenstein), il nostro Paese è nettamente sopra la media per quanto riguarda le vaccinazioni: il 53,7% della popolazione adulta europea è immunizzata (con doppia dose o singola nel caso di monodose), mentre il 68,4% ha ricevuto almeno la prima dose. "L'Unione europea ha mantenuto la sua parola – esulta la presidente della Commissione Ue, Ursula Von der Leyen – Il nostro obiettivo era proteggere il 70% degli adulti nell'Ue con almeno una dose a luglio, e oggi abbiamo raggiunto questo obiettivo".

Secondo i dati aggiornati oggi del Vaccine Tracker dell'Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, l'Italia è sopra la media europea avendo vaccinato contro il Covid il 71,8% degli adulti con almeno una dose ed essendo il 54,3% completamente immunizzato. I Paesi dell'Europa occidentale hanno numeri molto simili a quelli dell'Italia: la Germania è al 71,7% per le prime dosi e al 55,5% per gli immunizzati, la Francia al 72% e 54,7%, la Spagna al 76,8% e 61,2%. E ancora: il Portogallo ha somministrato prime dosi al 77,7% della popolazione adulta e ha una quota di immunizzati del 58,4%, Malta rispettivamente 84% e 82,7%.

La situazione cambia in altri Paesi europei, che abbassano nettamente la media: la Grecia è leggermente sotto, con il 62% di prime dosi e il 53,4% di popolazione adulta immunizzata. Male anche la Croazia, con il 47% e il 40,8% e in generale i Paesi dell'Est Europa, con medie leggermente più basse. Penultima c'è la Romania con il 31,1% e il 30,1%. L'ultimo Paese nella lista Ue è la Bulgaria, che ha vaccinato con prima dose appena il 18,5% della popolazione, con gli immunizzati che sono solo il 16,7%. Ad oggi 253 milioni di cittadini europei hanno ricevuto la prima dose di vaccino contro il Covid, mentre 198 milioni sono immunizzati.

Tutti i migranti che arrivano in Italia saranno vaccinati immediatamente contro il Covid
Tutti i migranti che arrivano in Italia saranno vaccinati immediatamente contro il Covid
Nel nuovo bollettino Covid i dati dei non vaccinati saranno separati da quelli dei vaccinati
Nel nuovo bollettino Covid i dati dei non vaccinati saranno separati da quelli dei vaccinati
Francia, sospesi 3mila sanitari non vaccinati contro il Covid
Francia, sospesi 3mila sanitari non vaccinati contro il Covid
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni