Benno Neumair, 30 anni, un passione sconfinata per il fitness e una vera e propria ossessione per la cura del corpo di cui si vantava costantemente sui social network e su YouTube: sarebbe stato lui, secondo gli inquirenti, ad uccidere i genitori Peter Neumair e Laura Perselli, scomparsi improvvisamente dalla loro casa di Bolzano lo scorso 4 gennaio e da allora mai più ritrovati. La clamorosa svolta nel caso è arrivata nelle ultime ore ed era stata anticipata ieri stesso dagli inquirenti, che hanno posto sotto sequestro l'abitazione della coppia iscrivendo il figlio trentenne nel registro degli indagati con le accuse di omicidio e occultamento di cadavere. Gli agenti della Polizia Scientifica hanno passato al setaccio il giardino della villa nella convinzione che è lì che i corpi di Peter e Laura potrebbero essere stati nascosti.

Peter Neumair e Laura Perselli
in foto: Peter Neumair e Laura Perselli

Chi è Benno Neumair: 30 anni, dipendente agli anabolizzanti

Secondo gli investigatori a uccidere i due sarebbe stato il figlio Benno: laureato in Sport e nutrizionismo all’Università di Innsbruck, aveva negli ultimi anni sviluppato una vera e propria dipendenza agli anabolizzanti e per questo aveva chiesto aiuto al padre e alla madre, che volentieri l'avevano accolto a casa. Il trentenne aveva iniziato una terapia di disintossicazione, ma la situazione era peggiorata nelle ultime settimane. Le liti con il padre e la madre erano all’ordine del giorno e sarebbe stata proprio una discussione degenerata a innescare la furia omicida di Benno, che dopo aver ucciso Peter e Laura avrebbe occultato i cadaveri, sebbene non si sappia ancora dove.

Gli inquirenti tenevano d'occhio il ragazzo da settimane, soprattutto dopo che diversi testimoni avevano riferito che i rapporti all’interno della famiglia si erano guastati da tempo. Anche alle scuole von Aufschneiter, dove Benno Neumair lavorava, le cose andavano male, e c’erano state diverse lamentele da parte dei genitori e anche di colleghi. Il 30enne aveva infatti minacciato un'insegnante in classe: all'indomani della notizia della sparizione dei suoi genitori alcune famiglie avevano scritto una lettera alla scuola chiedendo che venisse allontanato.