Drammatico incidente stradale nella notte tra martedì e mercoledì a Cagliari. Un giovane di ventinove anni, Giampiero Belfiori il suo nome, ha perso la vita. Con lui in moto viaggiava anche un ragazzo di diciotto anni, che è stato ricoverato in gravi condizioni al Brotzu. Secondo quanto ricostruito, i due giovani – entrambi cagliaritani – viaggiavano in sella a una moto Yamaha condotta dal ventinovenne e stavano percorrendo la via Torricelli. Per cause ancora da accertare, a un certo punto il conducente ha perso il controllo della moto che ha urtato lo spartitraffico. I due ragazzi sono stati sbalzati dal mezzo e dopo un volo di alcuni metri sono finiti sull'asfalto. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 e la polizia municipale.

Il 29enne morto sul colpo, il 18enne è grave – Per Giampiero Belfiori non c’è stato però nulla da fare: i medici del 118 hanno tentato di rianimarlo, ma il giovane è morto sul colpo. L’altro ragazzo invece è stato trasportato con codice rosso all'ospedale Brotzu. Avrebbe riportato diversi traumi e le sue condizioni sarebbero molto gravi. La polizia municipale ha lavorato tutta la notte per tentare di ricostruire la dinamica della tragedia, causata forse dall’alta velocità. È il secondo incidente stradale mortale registrato a Cagliari nel giro di pochi giorni.

Il cordoglio sui social – Tantissimi i messaggi di cordoglio apparsi sui social dopo che si è diffusa la notizia dell’incidente in moto avvenuto nella notte: “Non ci credo ancora siamo cresciuti assieme un grande amico ti vorrò sempre bene, riposa in pace amico mio”, recita uno dei tanti messaggi affidati a Facebook.